In apertura Oscar Ghiglia, Tavola imbandita (1908)

Livornese di nascita ma fiorentino di adozione, l’artista Oscar Ghiglia viene celebrato nelle sale di Palazzo Medici Riccardi a Firenze, fino al 13 settembre, con la mostra Oscar Ghiglia. Gli anni di Novecento. Il titolo fa riferimento al movimento artistico che si sviluppò intorno alla figura della critica Margherita Sarfatti alla fine del 1922.

Oscar Ghiglia, La modella (1928-1929)

Oscar Ghiglia, La modella (1928-1929)

L’esposizione è un percorso di riscoperta di un pittore che ha saputo dare un’interpretazione personale alla filosofia di “ritorno all’ordine” dell’epoca fascista. Ogni sala si concentra su una particolare fase, artistica e personale, analizzando nei mutamenti in rapporto alle correnti culturali internazionali. Più di 50 opere tappezzano le mura del palazzo, gettando nuova luce su un talento poco conosciuto che ritrova così meritata fama.

Oscar Ghiglia, Paulo al cutter (1919)

Oscar Ghiglia, Paulo al cutter (1919)

Articolo tratto da La Freccia

Raggiungi Firenze con Trenitalia

Scopri tutti i collegamenti nazionali e regionali

Articoli correlati