Sorpresa, incredulità e anche un pizzico di personale soddisfazione per una fama che fino a pochi anni fa non avrebbero mai creduto di poter raggiungere. I ragazzi del cast della fiction Mare fuori non credevano ai loro occhi quando nel primo pomeriggio di oggi, 23 gennaio, è arrivato alla stazione Termini di Roma il Frecciarossa pellicolato con le immagini della terza stagione della serie tv di cui sono protagonisti. I loro volti hanno già fatto affezionare milioni di spettatori del piccolo schermo (così come degli screen digitali grazie a RaiPlay), ora sfrecceranno lungo tutto lo Stivale per la curiosità dei tantissimi passeggeri di un treno speciale che da oggi e per un mese viaggerà sulle principali linee servite dall’alta velocità.

Il Frecciarossa di Trenitalia, treno ufficiale della terza stagione di Mare fuori, ha accompagnato Matteo Paolillo, Artem, Domenico Cuomo, Alessandro Orrei, Maria Esposito, Kyshan Wilson, Clotilde Esposito, Serena De Ferrari, Nicolò Galasso e i tanti altri attori della fiction al Centro di Produzione TV di Napoli. Un’oretta di viaggio comodo e rilassante per recuperare le energie dopo una breve pausa al FRECCIALounge di Roma Termini e soprattutto dopo l’evento mattutino nella sede della Rai, con la conferenza stampa di presentazione del nuovo appuntamento televisivo. Tra le sale di viale Mazzini erano presenti anche altri beniamini del pubblico, i personaggi principali della serie tv quali Carolina Crescentini, Carmine Recano, Valentina Romani, Nicolas Maupas e Massimiliano Caiazzo.

Il cast di Mare Fuori intervistato da FSNews nel FRECCIALounge di Roma Termini

MARE FUORI, AL VIA DAL 1° FEBBRAIO LA TERZA STAGIONE

Mare fuori, il prison drama targato Rai sarà visibile in anteprima esclusiva su RaiPlay da mercoledì 1° febbraio e in onda in prima serata su Rai 2 due settimane dopo, il 15 febbraio. Per chi avesse perso i primi episodi sarà possibile recuperarli su RaiPlay e avere modo di immergersi in una fiction che narra le vicende di criminalità, violenza, ma anche amore e amicizia, di un gruppo di giovani rinchiusi nell’Istituto Penale per Minorenni di Nisida, a Napoli. Ragazze e ragazzi costretti a vivere gli anni duri della propria adolescenza dietro le sbarre di un carcere minorile, dalle quali, tuttavia, è pur sempre possibile scorgere quel “mare fuori” che metaforicamente rappresenta per tutti la speranza di uscire fuori dalle difficoltà e la libertà di poter vivere la vita che si preferisce.

Il cast di Mare fuori con alle spalle il Frecciarossa con speciale livrea dedicata alla fiction Rai

Nella terza stagione i protagonisti Carmine, Filippo e Naditza saranno alle prese con la decisione di quale viaggio intraprendere per il proprio futuro, affrontando un percorso di crescita e maturità che li porterà nel mondo degli adulti. Ma a dover fare i conti tanto con il passato quanto con il domani saranno anche i più adulti: la relazione tra la direttrice dell’IPM, Paola Vinci, e il comandante Massimo Valenti sarà messa a dura prova sia dall’ex moglie e dal figlio del poliziotto, sia da una new entry, l’educatrice Sofia Durante (interpretata da Lucrezia Guidone, nota agli appassionati di fiction per aver recitato in Summertime) che mette la coppia nel proprio mirino in attesa che facciano un passo falso. Nuovi arrivi interesseranno anche i ragazzi in carcere: tra loro Giulia (Clara Soccini), una trapper proveniente da una gang milanese, e i fratelli Raffaele e Luigi Di Meo (Giuseppe Pirozzi e Francesco Panarella), soprannominati Micciarella e Cucciolo, che insieme al loro amico extracomunitario Dobermann (Salahudin Tijani Imrana) si sono resi protagonisti della devastazione di un ospedale.