Foto: helvetia.com

Proseguono i viaggi sul treno storico delle Langhe-Roero-Monferrato. Dopo la riapertura del tratto Alba-Neive, in programma sabato 27 novembre, il giorno successivo, il treno storico correrà lungo la ferrovia sistema di linee ottocentesche inserito da Fondazione FS nel progetto “Binari senza tempo”.

 

Start alle 9:10 da Torino Porta Nuova con destinazione Canelli. Previste fermate intermedie a Bra (10:03) e Alba (10:32), da dove si proseguirà con trazione a vapore. Breve sosta a Castagnole delle Lanze, tra le 11:30 e le 12:00, dove sarà possibile visitare i plastici esposti all’interno del Fabbricato Viaggiatori. L’arrivo a Canelli è per le 12:25.

Qui i passeggeri potranno partecipare a tre distinti itinerari per visitare le famose cantine del territorio.

 

Alle 14:30, presso la Sala delle Stelle del Municipio del Comune di Canelli, il Direttore Generale della Fondazione FS Luigi Cantamessa presenterà il libro Binari tra le Langhe e il Monferrato di Aldo Riccardi.

 

Ritorno da Canelli previsto alle 18, con arrivo a Torino previsto per le 20:50.

 

I biglietti per partecipare all’evento, con costi a partire da 40 euro, sono disponibili sul sito www.trenolmr.com. Maggiori informazioni sul sito www.fondazionefs.it o sulle fanpage ufficiali della Fondazione FS e del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa su Facebook e Instagram.

Articoli correlati