È morta Gina Lollobrigida, aveva 95 anni. Icona incontrastata e grande protagonista del cinema italiano, ha legato il suo nome anche al mondo ferroviario interpretando pellicole e film che hanno raccontato il treno, la stazione e la ferrovia. Negli archivi della Fondazione FS Italiane, infatti, sono presenti immagini storiche, in bianco e nero, che mostrano Gina Lollobrigida alla stazione Termini di Roma per le riprese di “Torna a settembre” una commedia romantica del 1961 diretta da Robert Mulligan con Rock Hudson. Degli scatti suggestivi e unici capaci di farla apprezzare in tutta la sua bellezza. La gallery fotografica di FSNews.it è un piccolo omaggio per  salutarla e non dimenticarla.

Nata a Subiaco il 4 luglio del 1927, insieme a Sophia Loren fu la promotrice dell'immagine della diva italiana. Una carriera lunghissima con un personaggio, più degli altri, che è impresso nella mente degli italiani. Il ruolo di "Pizzicarella la Bersagliera" di Pane, Amore e Fantasia, l'ha infatti consacrata nella storia del cinema. 

Ha ricevuto due Nastri d'argento, sette David di Donatello, più un David speciale alla carriera consegnato dal presidente Sergio Mattarella nel 2016. Nel 2018 ha ottenuto anche la stella sulla Walk of Fame di Los Angeles. La morte è avvenuta in una clinica privata di Roma dove era ricoverata da qualche tempo in seguito alla frattura del femore. 

 

 

Le immagini di Gina Lollobrigida sono tratte da "L'Italia del Treno. Dal 1905 storie in viaggio". Pubblicazione di Edizioni La Freccia consultabile in pdf a questo link.