Torna il bonus trasporti anche per il 2023. Con il decreto-legge dello scorso 14 gennaio vengono definite le nuove misure a sostegno della fruizione dei servizi di trasporto pubblico per l’anno in corso. Il fondo stanziato è pari a 100 milioni di euro che consentirà, fino ad esaurimento delle risorse e non oltre il 31 dicembre, di richiedere un credito di 60 euro per l’acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale, interregionale e nazionale.

Ma chi ne può usufruire? Tutte le persone che nel corso del 2022 hanno conseguito un reddito complessivo lordo non superiore a 20mila euro possono richiedere il bonus trasporti attraverso la piattaforma bonustrasporti.lavoro.gov.it che sarà aggiornata nei prossimi giorni.

Il buono è nominativo e utilizzabile per l’acquisto di un solo abbonamento di seconda classe o per il livello di Standard nell’ambito dei servizi ferroviari offerti da Trenitalia. In più, a partire dallo scorso 1°dicembre, il bonus trasporti è utilizzabile anche per acquisti online sul sito trenitalia.com.