Si torna in sala senza più limitazioni e Roma è subito pronta a celebrare la riconquista con la Festa del cinema: dal 14 al 24 ottobre parte la 16esima edizione della rassegna che riveste la Città Eterna di celluloide e tappeti rossi.

BUON INIZIO E BUONA FINE: JESSICA CHASTAIN E ANGELINA JOLIE A ROMA

La kermesse capitolina si apre e si chiude con due star internazionali: venerdì 14 Jessica Chastain, protagonista del film d’apertura The Eyes of Tammy Faye incontra il pubblico all’Auditorium Parco della Musica, mentre il 24 è Angelina Jolie a monopolizzare il red carpet per presentare Eternals.

 

The Eyes of Tammy Faye, basato su una storia vera, racconta l’ascesa e il declino della telepredicatrice Tammy Faye che, tra gli anni Settanta e Ottanta, fondò la più importante rete televisiva religiosa e un grande parco divertimenti, conquistando popolarità con messaggi di amore e benevolenza. 

The Eternals è firmato dalla regista cinese Chloé Zhao, premio Oscar per Nomadland, che stavolta si misura con un genere totalmente diverso entrando nel microcosmo della Marvel: gli Eterni, gruppo di eroi sovrumani, vengono inviati sulla terra per proteggere l’umanità dalle minacce dei Devianti, dando vita a una battaglia all'ultimo sangue per il predominio di una razza sull'altra.

I FILM DA VEDERE

Tra i titoli più attesi C’Mon C’Mon (20-22 ottobre) con Joaquin Phoenix (che però non sarà presente) sul progetto di un giornalista radiofonico impegnato a girare gli Stati Uniti per intervistare i bambini riguardo il loro punto di vista sul mondo e sul futuro. 

Passing (15-17 ottobre), della regista Rebecca Hall, narra la storia di due donne afroamericane che, nella New York della fine degli anni Venti, riescono a farsi passare per bianche.

 

Mothering Sunday (16-18 ottobre), ambientato nell’Inghilterra del primo Dopoguerra, è incentrato sulla vicenda della domestica Jane Fairchild che si abbandona alla passione per il suo amante segreto, figlio dei vicini dei suoi datori di lavoro, che tuttavia è in procinto di convolare a nozze combinate con una ragazza della stessa classe sociale. Nel cast Odessa Young, Josh O'Connor, Colin Firth e Olivia Colman.

 

Tanta la curiosità per l’anteprima europea di Cyrano (16,17 e 22 ottobre), il musical tratto dal celebre testo teatrale di Edmond Rostand. Lo spadaccino dal naso lungo ha il volto di Peter Dinklage, vincitore di quattro Emmy e un Golden Globe per Il Trono di Spade.

STORIE DI VITE

Tantissimi i titoli – tra biopic, documentari e serie – che raccontano la vita di uomini e donne che hanno lasciato il segno. Come Frank  Miller-American Genius (21-23 ottobre) sulla lunga carriera del leggendario fumettista americano. Il documentario Caterina Caselli (20-21 ottobre) ripercorre i passi della storica produttrice e il suo legame con i più grandi protagonisti della musica italiana. Marina Cicogna (15, 16 e 19 ottobre), invece, è dedicato alla prima produttrice cinematografica italiana, riuscita a imporsi alla fine degli anni Sessanta in un ambiente monopolizzato dagli uomini. Scalfari nostro padre (21 e 23 ottobre) svela, attraverso gli occhi delle sue due figlie, la dimensione privata dell’intellettuale fondatore del quotidiano La Repubblica. I ritratti biografici non sono affidati solo ai documentari:Vita da Carlo (22-23 ottobre) è la serie di Amazon Prime in cui il regista e attore romano interpreta sé stesso, rivelando il lato più intimo al di là dei riflettori.

E poi ancora Benny Benassi-Equilibrio (15-19 ottobre), documentario sul re della dance music e I am Zlatan (21-22 ottobre) sugli inizi e la scalata al successo del calciatore del Milan Zlatan Ibrahimović.

MADE IN ITALY

Tra i film italiani della selezione ufficiale spicca L’Arminuta, trasposizione cinematografica del bestseller di Donatella Di Pietrantonio firmata da Giuseppe Bonito.

Dopo la calorosa accoglienza a Venezia di Qui rido io su Eduardo Scarpetta interpretato da Toni Servillo, Sergio Rubini cura la regia de I fratelli De Filippo (23-24 ottobre) che vede i giovani Peppino, Titina ed Eduardo affacciarsi sulla scena napoletana.

Pif torna dietro la macchina da presa con E noi come stronzi rimanemmo a guardare (23-24 ottobre), che ruota attorno alle disavventure di un manager che, dopo aver introdotto un algoritmo che rende superfluo il suo lavoro, decide di salire in sella alla bici e diventare rider. 

Molti italiani anche ad animare gli incontri ravvicinati con il pubblico: i Manetti Bros (15 ottobre), Ligabue e Fabrizio Moro (16 ottobre), Luca Guadagnino (17 ottobre), Marco Bellocchio (18 ottobre), Zerocalcare (18 ottobre), Claudio Baglioni (22 ottobre).

INCONTRI STELLARI

La 16esima edizione della Festa regala ai cinefili gioie ineguagliabili: a Roma sbarcano infatti Quentin Tarantino, Tim Burton e Johnny Depp. Il padre di film rimasti nell’immaginario collettivo come Pulp Fiction e Kill Bill riceve il premio alla carriera il 19 ottobre, mente il 23 la scena è tutta del visionario creatore di Edward mani di forbice e La fabbrica di cioccolato. Proprio uno dei volti preferiti da Tim Burton, Johnny Depp, sale in cattedra il 14 ottobre per una una masterclass nell’ambito di Alice nella città (sezione autonoma della kermesse dedicata alle giovani generazioni). L’attore di Pirati dei Caraibi presenta Puffins, la web-serie animata (spinoff del film d’animazione Arctic-Un’avventura glaciale) che si sviluppa in 250 episodi dal formato pensato apposta per il mobile, della durata di cinque minuti. Depp presta la voce e i tratti somatici a Johnny Puff, la pulcinella di mare protagonista della storia.

FS ITALIANE SPONSOR UFFICIALE DELLA FESTA

Trenitalia accompagna alla Festa i suoi clienti appassionati della settima arte: i possessori di CartaFRECCIA, gli abbonati regionali di Lazio, Campania e Toscana hanno una riduzione del 20% sul prezzo del biglietto intero d’ingresso, acquistato online o nelle biglietterie, per assistere alle proiezioni in sala.

Quest’anno, poi, il film della selezione ufficiale più votato dagli spettatori riceverà il Premio del pubblico FS.

Inoltre FSNews Radio, la radio ufficiale del Gruppo FS, seguirà la rassegna cinematografica giorno per giorno mandando in onda "120 secondi", un diario radiofonico con recensioni, interviste e la cronaca degli eventi speciali.

 

1a PUNTATA DI 120 SECONDI (14/10/2021)- ASCOLTA IL PODCAST