Immaginare una nuova vita per gli ex scali ferroviari di Vigevano e Legnano, in Lombardia, attraverso concept suggestivi e sfruttando a pieno le potenzialità di questi luoghi, da restituire al tessuto sociale come spazi di aggregazione polifunzionali. Questo l’obiettivo della mostra Ferrovie Urbane che si terrà fino al 20 marzo presso lo Scalo Lambrate, in via Pietro Andrea Saccardo 12, a Milano.

Promossa dalla Nuova Accademia di Belle Arti (NABA), in collaborazione con FS Sistemi Urbani (Gruppo FS), l’esposizione racconta i progetti di riqualificazione urbana realizzati dagli studenti dei corsi di Urban design dell’Area design dell’Accademia. La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì su appuntamento, inviando una mail a manal.abumonassar@naba.it, mentre sabato dalle 18:00 alle 21:00 e domenica dalle 12:00 alle 18:00, a ingresso libero.

L’IDEA DELLA MOSTRA

Gli ex magazzini ferroviari hanno ormai perso la loro funzione originaria di siti per lo stoccaggio merci. Da qui nasce la necessità di riconvertire le strutture. A oggi, sono numerosi i casi in cui queste architetture sono state trasformate in hub per servizi ai viaggiatori o in centri tesi a soddisfare le esigenze del tessuto cittadino. La sfida lanciata da FS Sistemi Urbani a NABA è stata, dunque, quella di ripensare questi vuoti urbani ripristinando la loro utilità sociale.

 

Lavorando sugli esterni dei due ex scali merci, gli studenti hanno sviluppato concept creativi capaci di trasformare queste aree in veri e propri spazi pubblici: dalla fotografia dello stato di dismissione all’analisi dei casi studio fino all’idea progettuale che colma i vuoti e intercetta le esigenze dei cittadini, esplorando concetti come il “dono”, la “comunicazione”, la “contaminazione”, la “condivisione”, lo “smarrimento nel tempo”. Impalcature in ferro, impianti di illuminazione, specie vegetali, oggetti di recupero, elementi sinuosi, evocativi e colorati restituiscono ai luoghi una funzione inedita.

Umberto Lebruto, Amministratore delegato di FS Sistemi Urbani

FS SISTEMI URBANI E NABA

La mostra è stata inaugurata l’11 marzo alla presenza di Umberto Lebruto, Amministratore delegato di FS Sistemi Urbani, Guido Tattoni, Direttore di NABA, Lorenzo Radice, Sindaco di Legnano, Andrea Ceffa, Sindaco di Vigevano, Claudio Larcher, NABA Design area leader e Germana De Michelis, NABA senior lecturer.

 

Il progetto, curato da Germana De Michelis, NABA Senior lecturer, e Claudio Larcher, NABA Design area leader, ha visto il coordinamento e il progetto grafico delle studentesse dell’Area design Sara Djala e Sara Millozza. I lavori in mostra sono stati realizzati dagli studenti del Triennio in Design: per ex scalo Vigevano Mihaela Canatui, Lucia Castoldi, Stefano Cirillo, Lisa Dell’Era, Veronica Dovizio, Giulia Esposito, Beatrice Forgione, Alessia Ingala, Andrea Labanca, Francesca Lembo, Christian Malguzzi, Martina Panigoni, Francesco Lorenzo Piovani, Giacomo Porta, Giulia Quaranta, Gloria Timpano; per l’ex scalo Legnano Zi Cheng, Giulia Colombo, Sabrina Cortelazzo, Sererena Costanzo, Jay-Ar Damance, Maria Laura Duminuco, Erika Montanaro, Beatrice Penati, Gaia Pignat, Ana Maria Popa, Leonardo Possati, Sara Rosso, Jioele Salvatori, Michela Soragni, Martina Tasca, Luca Torregrossa, Giulia Valentini.

Articoli correlati