La stazione di Verona Porta Nuova si arricchisce di una nuova Sala Blu per rendere disponibili i propri servizi alle persone con disabilità e a ridotta mobilità, anche temporanea. Più spaziosa, riconoscibile e confortevole, è stata realizzata da RFI, secondo gli ultimi recenti standard di progettazione, nel corpo centrale della stazione, in prossimità dei principali servizi per la clientela.

 

Assieme agli interventi strutturali e tecnologici programmati da RFI per eliminare le barriere architettoniche e assicurare a tutti i passeggeri la completa autonomia negli spostamenti, l’iniziativa – come comunicato dall’azienda -  rientra a pieno titolo tra quelle condotte dal Gruppo FS Italiane per rispondere adeguatamente alle esigenze delle persone che utilizzano treni e stazioni.

COME USUFRUIRE DEI SERVIZI DELLA SALA BLU

La Sala Blu di Verona è aperta tutti i giorni dalle 6.45 alle 21.30 e coordina i servizi di assistenza in 18 stazioni dislocate in tre diverse Regioni (Veneto, Trentino Alto Adige e Lombardia). Per prenotare il servizio è possibile inviare una mail a salablu.verona@rfi.it, oppure telefonare al numero verde gratuito 800.90.60.60 (da telefono fisso) o al numero nazionale a tariffazione ordinaria 02.32.32.32 (da telefono fisso e da cellulare). 

 

Inoltre, grazie all’app SalaBlu+ e al portale Sala Blu online è possibile richiedere l’assistenza direttamente dal web. In base alle norme legate all'emergenza sanitaria, sono in vigore misure restrittive sui tempi di preavviso per la prenotazione del servizio che per tutti gli impianti deve essere richiesto con 24 ore di anticipo. 

 

Maggiori informazioni sono dispobili sul sito di RFI nella sezione Accessibilità stazioni.