In cover, l'artista Veronica Vitale I-Vee © Ligia Cueva Johnson

«Ho voluto raccontare una storia, la mia, in cui, a prescindere dal contesto, chiunque potesse leggerla e percepire immediatamente l’idea di qualcuno che lotta per liberarsi, perché tutti abbiamo bisogno di venir fuori da una situazione o circostanza contraddittoria, e di essere liberi e felici. La mia storia, per esempio, corre al contrario, dall’estero all’Italia. Sono italiana, ma tutta la mia esistenza d’artista ha preso vita all’estero, ovunque, ma non a casa mia. Di me, l’Italia non sa assolutamente niente. E quando rientro a casa, sono come un fantasma in mezzo a tanta gente invisibile».  Con queste parole l'artista Veronica Vitale I-Vee racconta Transparent, il singolo che sta conquistando l'America.

Cantautrice, produttrice musicale, attivista per i diritti dell’infanzia, per l’emancipazione femminile e per lo sviluppo sostenibile, si afferma nel 2010 con l'album di debutto Nel mio bosco Reale, grazie al quale riceve il riconoscimento di artista internazionale al Der Musikmesse International Press Award MIPAUn successo che le ha regalato il coinvolgimento come unica voce italiana nella campagna di raccolta fondi Song's for Japan promossa da Lady Gaga a supporto delle vittime dello tsunami e del terremoto di Fukushima del 2011. 

Veronica racconta a FSNews la genesi della canzone e i successi Oltreocecano.

L'intervista a Veronica Vitale I-Vee

ASCOLTA IL PODCAST