A Bari la grande tradizione gastronomica è sempre viva e piacevole, con piatti tipici e una scelta di pesce tra le migliori d’Europa. Per andare oltre la tradizione locale e tuffarsi nella cucina giapponese con qualche gustosa digressione fusion e rimandi pugliesi, ecco Matsu elegante e moderno locale in zona Poggiofranco dove stanno nascendo nuove residenze e relativi servizi. 

Carpaccio del ristorante Matsu

Marco Martellotta e Luisa Mezzapesa hanno creato un format che piace molto, una cucina diversa dalle altre in città, capace di catturare e mantenere la curiosità grazie ad un menù ben declinato e per nulla scontato. Il pesce, come da tradizione barese e giapponese, è protagonista nei Carpaccio, nei nigiri, nei tataky di tonno, davvero ghiotti.

ASCOLTA L'INTERVISTA A MARCO MARTELLOTTA

Materie prime di alto livello, cotture semplici, scottature e marinature per esaltare i sapori senza privare il pesce delle sue sfumature, come nei finger - serviti sul cucchiaio - di tonno e salmone. Sapore intenso e delicato al tempo stesso nelle “Capesante Queen avvolte con bacon croccante e flnagè di patate”, leggerezza e delicatezza nel “Carpaccio di ricciola ricoperto da mango, passion fruit, pistacchio e caviale”. 

Piatto del ristorante Matsu a Bari

Gustoso e interessante il richiamo pugliese con “Spaghetti di frumento piastrati con crema di pistacchio, avocado e varietà di pesce”.
Il team di cucina del bancone del sushi è professionale e appassionato, giovane e dinamico. Tavoli ben disposti, comode sedute, servizio cortese e professionale. 

Il capitolo cantina vale la pena essere letto con concentrazione. Vasta e intelligente declinazione enologica del territorio con alcune brillanti proposte dal resto d’Italia.

La Francia e alcune chicche vinicole internazionali sono rappresentante da etichette di alto livello. Marco Martellotta è capace di entusiasmare i winelovers più esigenti.

Dolce del ristorante Matsu a Bari

Alla base della filosofia di Matsu c’è la parola Omotenashi, termine che esprime lo spirito di ospitalità giapponese. «È importante il rapporto con le persone. Ogni giorno - racconta Martellotta -  è ricco di relazioni ed esperienze inedite che mi permettono di apprendere cose nuove». Martellotta oltre al Matsu di Bari, guida altri due indirizzi: il Matsu di Bitonto e il Lido Cala Maka a Torre Canne, dove unire i sapori di Matsu alla splendida estate pugliese. 

Articoli correlati