RFI, linea Roma - Cassino: circa 50 tecnici al lavoro per ripristinare la circolazione

Sospesa fra Ciampino e Colleferro a seguito dello svio di due carri vuoti di un treno merci nei pressi della stazione di Zagarolo

Roma, 24 marzo 2019

Sono circa 50 i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana al lavoro per ripristinare le normali condizioni dell’infrastruttura, danneggiata dallo svio di due carri vuoti di un treno merci nei pressi della stazione di Zagarolo. I lavori proseguiranno anche durante tutta la notte per ripristinare la piena funzionalità dell’infrastruttura ferroviaria fra Ciampino e Colleferro, linea Roma – Cassino, dove la circolazione ferroviaria è sospesa dalle 4.25 di questa mattina.

Domani mattina, lunedì 25 marzo, il traffico ferroviario sarà fatto su un solo binario: dalle 5 alle 9 sarà garantito il 70% dei collegamenti regionali diretti a Roma; dalle 16 alle 20, invece, circoleranno il 50% dei treni in partenza da Roma verso Sud. 

Nella restante parte della giornata, dalle 9 alle 16, la linea resterà interrotta per consentire le lavorazioni necessarie al completo ripristino dell'infrastruttura, sarà quindi garantita la mobilità delle persone con un servizio sostitutivo con autobus.

I treni a media e lunga percorrenza viaggeranno sulla linea Roma - Napoli, via Formia.

Le cause dello svio sono in corso di accertamento. Nessun danno alle persone.