Italferr vince gara per assistenza tecnica in Bosnia ed Erzegovina

In raggruppamento con Ird Engineering

Roma, 27 luglio 2016

Italferr vince una nuova commessa in Bosnia ed Erzegovina.

La società di ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane si è aggiudicata, in raggruppamento con Ird Engineering, una gara per assistenza tecnica al Railway Regulatory Board (Rrb), prevalendo su numerose società internazionali di consulenza. 

Il progetto, finanziato dalla Ue, partirà a settembre 2016 e avrà una durata di 12 mesi.

Nel dettaglio, l’assistenza tecnica al Railway Regulatory Board (Rrb) e agli altri principali stakeholder ferroviari riguarderà l’aggiornamento delle regole e procedure per il rilascio della licenza per macchinisti ferroviari, lo studio di misure per migliorare l’efficienza  energetica nel settore ferroviario (in particolare la trazione) e il training del personale sui nuovi regolamenti ferroviari.

Questa commessa è la “seconda fase” del progetto già svolto in precedenza da Italferr e Ird nel 2010/2011, riguardante l’aggiornamento di tutti i regolamenti ferroviari per la manutenzione e l’esercizio, in accordo alle direttive, alle specifiche tecniche di interoperabilità (Sti) e agli standard europei.