• Home >
  • Expo Milano 2015

La Freccia Expo: il nuovo magazine di FS Italiane

In questo numero: Expo Milano 2015 è servita: da un’equa distribuzione delle risorse alle tradizioni gastronomiche planetarie. Tutti a scuola: l’Esposizione Universale entra nelle classi per parlare di nutrizione sana, sicura e sufficiente. Cibo sano in corpore sano: intervista a Carlo Cracco. Flower 3.0: la sfida di Flora Conservation, la startup nata all’Università di Pavia

Roma, 4 dicembre 2014

Nuovo arrivo nel panorama editoriale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Nasce La Freccia Expo, magazine interamente dedicato all’importante evento mondiale di Milano.

L’Esposizione Universale raccontata in italiano e inglese attraverso immagini, progetti, arte, moda, tecnologia, cultura e spettacolo dalla voce dei grandi protagonisti e degli ambassador di ieri e oggi. Sulle pagine patinate spazio anche al “viaggio universale” del supertreno Frecciarossa 1000: itinerari curiosi, escursioni su due gambe e due ruote, cibi alternativi, incontri folk&rock, tappe formato kids e appuntamenti made in Expo tra arti, main events, anteprime e degustazioni diffuse.

Il magazine, una guida in 64 pagine all’Expo meneghina, si trova a dicembre 2014 e febbraio 2015 sui treni Frecciarossa in partenza da Roma e Milano. Mentre da maggio a ottobre 2015 sarà distribuito mensilmente su tutti i Frecciarossa diretti a Rho-Fiera.

L’Esposizione Universale a 360 gradi protagonista assoluta del primo numero della Freccia Expo. Dall’impegno condiviso per una più equa distribuzione delle risorse alimentari alla valorizzazione delle tradizioni gastronomiche planetarie fino ai banchi di scuola per imparare a mangiare sano, sufficiente e sicuro.

Cibo sano in corpore sano. Lo chef Carlo Cracco intervistato da Freccia Expo svela i punti fermi per ripartire contro lo spreco di cibo e tutelare gli equilibri della natura.

Altra sfida universale è assicurare il mantenimento della biodiversità. Flora Conservation, la startup dell’Università di Pavia, produce semi di origine autoctona.

Con questa ulteriore iniziativa tematica delle Edizioni La Freccia, dopo l’esperienza di ExpoExpress e WE–Women For Expo, il Gruppo FS intende confermare l’impegno fattivo nella promozione delle eccellenze italiane e nella costruzione di una sensibilità condivisa sui corretti stili di vita ambientali e alimentari.

La Freccia Expo si legge anche sul web. Articoli, approfondimenti e interviste nella sezione LaFreccia.MAG di queste pagine.