Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Corte dei Conti: “Prosegue buona gestione di FS Italiane. Anche nel 2012 obiettivi in linea con Piano Impresa

Roma, 23 dicembre 2013

La Corte dei Conti promuove, confermando il giudizio già espresso negli anni ultimi anni, la gestione 2012 di Ferrovie dello Stato Italiane.

E’ quanto emerge dalla relazione inviata al Parlamento, nella quale si giudica favorevolmente l’esercizio 2012 che ha - secondo il giudizio della Magistratura contabile - confermato il percorso di allineamento del Gruppo FS con gli obiettivi strategici e gestionali definiti nel Piano di Impresa. L’esercizio 2012 si è contraddistinto da una performance di bilancio positiva: la quinta consecutiva e sempre in costante e continua crescita.

Il bilancio consolidato del Gruppo FS 2012 ha infatti registrato un risultato netto di 381 milioni di euro, in aumento (più del 33%) rispetto all’esercizio precedente, che si era fermato a 96 milioni. Il risultato è stato ottenuto grazie alla tenuta dei ricavi operativi e alla riduzione dei costi, frutto del continuo e graduale processo di miglioramento dell’efficienza dei processi di business delle sue principali società operative, Trenitalia e RFI.

I Magistrati contabili evidenziano infine come Trenitalia abbia proseguito “dal punto di vista industriale il percorso verso un ulteriore miglioramento della propria gestione”, ma osservano come “l’ indebitamento complessivo”, retaggio di passate gestioni, si attesti ancora “a oltre 6.000 milioni di euro" imponendo alla Società di individuare “strumenti idonei a fronteggiare la propria strutturale debolezza patrimoniale” .
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001