Foto di apertura dal sito sbb.ch

La Svizzera sospende il traffico ferroviario passeggeri con l'Italia a seguito di una nuova ordinaza delle autorità italiane, per far fronte all'emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19.

 

A renderlo noto sono le FFS (Ferrovie Federali Svizzere) attraverso un tweet pubblicato ieri: 

Da domenica 29 marzo  i servizi transfrontalieri TILO da e per l’Italia sono soppressi. I collegamenti RE10, S10 e S50 circolano solo fino alle stazioni di confine di Chiasso e Stabio mentre i servizi S30 e S40 sono completamente sospesi.

Il blocco interessa anche i collegamenti EuroCity Basilea-Briga-Milano, Ginevra-Briga-Milano e Zurigo-Milano, che terminano la loro corsa rispettivamente a Briga e Chiasso.

Resta regolare il traffico ferroviario delle merci.