Stazione di Albenga: un nuovo apparato computerizzato per il controllo del traffico ferroviario

Progettato e realizzato interamente da ingegneri e tecnici di Rete Ferroviaria Italiana

Genova, 16 ottobre 2017

Un sistema informatico di ultima generazione gestisce e controlla la circolazione ferroviaria nella stazione di Albenga, sulla linea Genova - Savona - Ventimiglia.

Il nuovo Apparato Centrale Computerizzato (ACC)*, che sostituisce il precedente sistema a tecnologia elettromeccanica, è stato interamente progettato e realizzato direttamente in house dagli ingegneri e dai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana.

Investimento economico complessivo circa 4 milioni di euro.

L’Apparato Centrale Computerizzato è una vera e propria “cabina di regia” che, grazie alle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie, gestisce in modo più efficace ed efficiente la circolazione ferroviaria, soprattutto in caso di criticità, garantendo una maggiore flessibilità nell’uso dei binari di stazione.

Inoltre, è in grado di gestire in modo più rapido ed efficace i flussi di traffico in stazione incrementandone le potenzialità con sensibili benefici anche in termini di diagnostica, di incremento dell’affidabilità dei sistemi ferroviari e miglioramento degli standard delle attività di manutenzione.

L’ACC di Albenga si aggiunge ai nuovi impianti tecnologici già attivi sulla tratta Savona – Ventimiglia: Alassio, Imperia ed Andora.

Proseguono così nel Ponente Ligure gli interventi di potenziamento infrastrutturale e  tecnologico il cui investimento economico complessivo sarà di oltre 100 milioni di euro.

Le tecnologie di ultima generazione e il potenziamento infrastrutturale renderanno più affidabile l’infrastruttura ferroviaria incrementando gli standard di regolarità e puntualità.