La stazione di Arcore si rinnova

L'investimento economico è pari a 5,5 milioni di euro

Milano, 18 dicembre 2018

Nuovo look per la stazione di Arcore. Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha realizzato un importante intervento di riqualificazione, per offrire una stazione più accessibile e funzionale in linea con le esigenze delle persone che ogni giorno frequentano lo scalo ferroviario lombardo.

 I lavori realizzati hanno riguardato l’abbattimento delle barriere architettoniche, grazie all’innalzamento dei due marciapiedi di stazione (55 cm – standard europeo) per facilitare l’accesso ai treni, l’installazione di percorsi tattili a terra con tecnologia “LVE” per ipovedenti e la posa di 3 nuovi ascensori.

Realizzato un nuovo sistema di illuminazione per i due marciapiedi, con impianti a led e un nuovo vano scala a servizio del secondo marciapiede, ampliato, per facilitare il flusso dei viaggiatori.

Completamente ristrutturate le pensiline dei due marciapiedi e quella a servizio del sottopasso, lato via San Carlo. La riqualificazione degli spazi aperti al pubblico ha interessato anche il sottopasso, dotato di nuovi controsoffitti e di un moderno impianto di illuminazione ad alta efficienza energetica.

Per aumentare la percezione di sicurezza e il comfort dei viaggiatori, è stato realizzato un nuovo impianto di videosorveglianza e un nuovo sistema di informazione al pubblico che, attraverso monitor da 32 pollici ad alta definizione e diffusori sonori con acustica migliorata, forniscono notizie in tempo reale sulla circolazione dei treni.

Completano il restyling i due nuovi parcheggi per le bici, uno lato Piazza Martiri della Libertà e uno lato via San Carlo, provvisti di apposite rastrelliere e nuove pensiline in Core-Ten.

Il valore dell’investimento economico è di 5,5 milioni di euro.