Operativo lo scalo di Marzaglia a Modena

Arrivato oggi il primo treno merci dalla Germania

Modena, 9 gennaio 2019

Con l’arrivo oggi da Limburg del primo treno carico di argilla, lo scalo di Marzaglia inizia ufficialmente la propria attività.

Tre i binari attivati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) a dicembre 2018 e dedicati in particolare al traffico di tipo tradizionale.

A dicembre 2019 saranno operativi altri quattro binari, destinati invece espressamente al traffico di tipo combinato, che consentiranno un ulteriore e progressivo potenziamento delle attività dello scalo e una nuova occasione di sviluppo del trasporto delle merci.

Complessivamente saranno infatti sette i binari disponibili, rispetto ai cinque previsti dal progetto iniziale, in considerazione delle numerose manifestazioni d’interesse espresse da più operatori logistici.

Propedeutica all’attivazione dello scalo è stata la realizzazione da parte di RFI della stazione di Marzaglia, riservata esclusivamente al traffico dei treni merci. Collocata sulla linea convenzionale Bologna – Piacenza, consente ai convogli di raggiungere agevolmente lo scalo grazie a 6 binari di arrivo e partenza e 3 aste di manovra.

L'investimento complessivo di Rete Ferroviaria Italiana è di circa 90 milioni di euro.