Momo: migliora l'accessibilità della stazione

Investimento 1,5 milioni di euro

Momo, 15 dicembre 2016

Importanti interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e riqualificazione nella stazione di Momo (NO). 

Un nuovo sottopasso - inaugurato oggi dal Sindaco di Momo, Michela Leoni, dal Prefetto di Novara, Francesco Castaldo e dal Direttore Territoriale Produzione Torino di Rete Ferroviaria Italiana, Paolo Grassi - collega i due binari di stazione in sostituzione dell’attraversamento a raso, aumentando così gli standard di sicurezza dei viaggiatori e dei residenti nel comune di Momo. Il sottopasso, infatti, permette la permeabilità delle due zone cittadine separate dal passaggio a livello garantendo il collegamento soprattutto nelle fasi di chiusura delle sbarre.

Sono stati, inoltre, innalzati i due marciapiedi a 55 cm  - lo standard europeo previsto per i servizi ferroviari metropolitani – per consentire un più agevole accesso ai treni e inserito nella pavimentazione il percorso tattile per ipovedenti, realizzate due nuove pensiline metalliche per la sosta dei viaggiatori e un nuovo impianto di illuminazione.

Questi i principali interventi già realizzati da Rete Ferroviaria Italiana per abbattere le barriere architettoniche che si completeranno, entro il primo semestre 2017 con l’installazione di due nuovi ascensori per il collegamento dei marciapiedi al sottopasso.

In corso anche lavori di restyling al fabbricato di stazione che si completeranno entro il primo trimestre del prossimo anno.

Investimento complessivo circa 1,5 milioni di euro.