Campiglia Marittima (LI): attivato l’Apparato Centrale Elettrico a Itinerari

Un moderno sistema di controllo e gestione del sistema ferroviario

Un moderno sistema di controllo e gestione del sistema ferroviario.

Firenze, 15 giugno 2015

Attivato a Campiglia Marittima (LI) da RFI il nuovo impianto ACEI - Apparato Centrale Elettrico a Itinerari.

Si tratta di un moderno sistema di  controllo e gestione del traffico  ferroviario, predisposto per la totale integrazione con il Posto Centrale di Pisa, vera e propria "torre di controllo" del traffico ferroviario tra Toscana e Liguria per la Direttrice Tirrenica.

Il nuovo apparato consentirà, l’uso di due nuovi binari nella stazione di Campiglia Marittima, già adeguati ai più moderni standard di interoperabilità per i sistemi ferroviari con altezza del marciapiede a 55 centimetri per agevolare l’ingresso e l’uscita dai treni. E la modernizzazione del sistema di distanziamento in  sicurezza dei treni sulla linea per Piombino, fino alla stazione di Fiorentina di Piombino, garantendo una migliore affidabilità dei sistemi ed una maggiore regolarità dei servizi ferroviari. 

Nelle prossime settimane i lavori proseguiranno per consentire la ristrutturazione del marciapiede a servizio dei binari 2 e 3, l'installazione degli ascensori ed il rinnovo del sistema di informazione alla clientela.

L’investimento, interamente sostenuto da Rete Ferroviaria Italiana, è di circa 9  milioni di euro.