Romano di Lombardia: aperta la Variante Nord

L’opera di viabilità extra linea rientra nel progetto della nuova linea AV/AC Treviglio - Brescia

L’opera di viabilità extra linea rientra nel progetto della nuova linea AV/AC Treviglio - Brescia.

Romano di Lombardia (BG), 1 agosto 2015

Aperta oggi al traffico stradale la Variante Nord di Romano di Lombardia. La nuova viabilità consentirà di deviare il traffico veicolare all’esterno del centro abitato di Romano di Lombardia. Inoltre, connettendosi al prolungamento della bretella Camisano (CR) – Romano (BG), realizzata da BreBeMi, agevolerà il collegamento da Nord al nuovo svincolo autostradale.

Presenti al taglio del nastro Maurizio Martina Ministro delle Politiche Agricole, Roberto Maroni Presidente di Regione Lombardia, Alessandro Sorte Assessore alla Mobilità e alle Infrastrutture di Regione Lombardia, Matteo Rossi Presidente Provincia di Bergamo, Sebastian Nicoli Sindaco di Romano di Lombardia, Salvatore De Rinaldis di Rete Ferroviaria Italiana, Rosanna Del Maschio di Italferr e Franco Lombardi Direttore Cepav Due.

La Variante Nord di Romano di Lombardia (complessivamente 6,3 km) rientra nel progetto di Rete Ferroviaria Italiana per la nuova linea AV/AC Treviglio – Brescia (stato avanzamento lavori pari all’80% a giugno 2015) di cui il Consorzio Cepav Due è il General Contractor. La nuova arteria stradale ha origine in corrispondenza della rotatoria sulla SP103 in prossimità dello svincolo autostradale BreBeMi. Dopo aver sovrappassato con un cavalcaferrovia la linea ferroviaria convenzionale Milano - Venezia, si collega con la ex SS498 a Nord dell’abitato di Romano di Lombardia. Il cavalcaferrovia a sezione mista in acciaio e calcestruzzo, ha estensione longitudinale pari a 168 m ed è continuo su cinque campate.

Lungo l’intera viabilità sono state realizzate 4 rotatorie e 4 attraversamenti ciclopedonali a raso in corrispondenza delle rotatorie. E’ stato inoltre realizzato il sottopasso viario e ciclopedonale che consente di mantenere la continuità dell'attuale strada comunale Giovanni Battista Cucchi.

La strada di categoria C1 (DM 05/11/2001) presenta una sezione pavimentata di 10,50 m, ad unica carreggiata e con una corsia per senso di marcia di larghezza pari a 3,75 m, con 2 banchine laterali da 1,50 m di larghezza.

La viabilità extra linea di Romano di Lombardia si aggiunge alla variante Sud di Calcio (BG) e alla strada comunale per Fontanella (BG), entrambe in esercizio dal 2014, e alle varianti di Bariano-Morengo (BG) e Sola-Isso (BG), aperte recentemente. Nelle province di Bergamo e Cremona -saranno complessivamente 17,5 i chilometri di viabilità stradale extra linea realizzati.