• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Treno Verde 2019: ultima tappa a Milano

Presentato il progetto Più bici più treno realizzato dai dipendenti del Gruppo

Milano, 5 aprile 2019

Innovazione e sostenibilità arrivano a Milano per l’ultima tappa del Treno Verde 2019 di FS Italiane e Legambiente.

Le tecnologie innovative, tema centrale di questa edizione insieme a intermodalità e rispetto dell’ambiente, sono lo strumento ideale per migliorare la sostenibilità dei processi industriali e realizzare la mobilità a zero emissioni. 

La sostenibilità, a sua volta, è il valore che orienta tutte le attività di FS Italiane e proietta il Gruppo verso un futuro più green e attento allo sviluppo delle città e delle grandi aree urbane del Paese.

FS Italiane, consapevole del ruolo dell’innovazione per creare la cultura della sostenibilità, ha selezionato con Legambiente start up e progetti innovativi in tema di tutela ambientale, ospitati a bordo del Treno Verde 2019.

A Milano presenta la propria idea Più bici più treno, progetto nato all’interno del Gruppo FS Italiane nell’ambito del programma di imprenditorialità aziendale Innovate, con l’obiettivo di favorire la mobilità ecosostenibile migliorando l’intermodalità treno-bici. Più bici più treno prevede la realizzazione di velostazioni, strutture custodite dove lasciare la bicicletta o noleggiarne una; acquistare accessori; ricaricare la e-bike; e depositare i bagagli. Inoltre, nelle velostazioni i ciclisti possono trovare un info point e la ciclofficina per riparare la bici. 

Il progetto rientra nell’impegno di FS Italiane per rendere le stazioni veri e propri hub della mobilità integrata in grado di soddisfare sempre di più le esigenze quotidiane delle persone.

Treno Verde è la campagna del Gruppo FS Italiane e Legambiente, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, che ha una missione ben precisa: disegnare un futuro con mobilità a zero emissioni. Attraverso 12 tappe, da Palermo a Milano, questa edizione del Treno Verde ha incentivato la mobilità sostenibile, puntando sull’intermodalità e sull’elettrico, a partire dai trasporti pubblici e dalla sharing mobility.