Un treno straordinario per i concerti del Pistoia Blues e Antonello Venditti

Si consiglia di comprare in anticipo il biglietto di ritorno

Firenze, 5 giugno 2019

Un treno straordinario per agevolare il rientro da Pistoia a Firenze dopo i concerti di Pistoia Blues.

In occasione dei cinque appuntamenti – 5 luglio Black Stone Cherry e Ana Popovic, 6 luglio Thirty Seconds To Mars, 7 luglio Robben Ford e Eric Gales, 8 luglio Noel Gallagher’s High Fliying Birds, 10 luglio Ben Harper & The Innocent Criminals – del Pistoia Blues e del concerto di Antonello Venditti il 9 luglio, tutti in programma in piazza del Duomo a Pistoia a soli dieci minuti a piedi dalla stazione, Trenitalia, official carrier dell’evento, su richiesta e in collaborazione con la Regione Toscana, ha potenziato il servizio ferroviario con una corsa in partenza da Pistoia alle 1:00 diretta a Firenze Santa Maria Novella.

Il treno fermerà a Montale Agliana, Prato Borgonuovo, Prato Porta al Serraglio, Prato Centrale, Calenzano, Pratignone, Il Neto, Sesto Fiorentino, Zambra, Firenze Castello e Firenze Rifredi.

È consentito salire a bordo solo se muniti di biglietto. Consigliabile provvedere in anticipo all’acquisto anche per il viaggio di ritorno. Oltre agli sportelli, i biglietti si possono acquistare alle emettitrici self service, sul web all'indirizzo trenitalia.com, con la APP Trenitalia, e nei quasi 4.700 punti aderenti ai circuiti Lottomatica, Sisal e SIR (Tabaccai).

L’iniziativa rientra nell’ambito delle strategie del Gruppo FS Italiane per migliorare gli spostamenti in occasione di grandi eventi, frequentati soprattutto dai giovani, con l’obiettivo di promuovere la mobilità collettiva condivisa, integrata e sostenibile e soprattutto sicura.