Trenitalia e Postepay Rock in Roma: col biglietto del treno ingresso ai concerti senza fare la fila

Il festival musicale che spazia dal metal alla techno, dall’elettronica al pop, dal rap all’alternative indie, in programma da giugno a settembre

Il festival musicale che spazia dal metal alla techno, dall’elettronica al pop, dal rap all’alternative indie, in programma da giugno a settembre.

Roma 15 giugno 2015

Per l’edizione 2015 del festival musicale Rock in Roma, in programma nella Capitale da giugno a settembre, si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra Trenitalia e Postepay Rock in Roma.

Se si lascia a casa la macchina e si sceglie di usare il treno da Roma Termini per raggiungere Capannelle, si contribuirà a rendere Rock in Roma un festival Eco Compatibile e si avrà diritto all'accesso al concerto senza fare la fila. Il costo del biglietto, andata e ritorno, è di 3 euro e il tempo di percorrenza in treno è di 15 minuti circa.

Per avere la “priority” basterà presentare all’ingresso insieme al biglietto del concerto anche la prenotazione del treno confermata ed acquistata on line sul sito www.rockinroma.com.

Giunto alla sua settima edizione Rock in Roma rappresenta uno dei maggiori festival rock internazionali e il suo programma vanta nomi di eccellente livello. Generi musicali eterogenei che spaziano dal metal alla techno, dall'elettronica al pop, dal rap all'alternative indie.

Migliaia di persone hanno partecipato alla rassegna nelle sei precedenti edizioni, in un trend di crescita esponenziale che ha visto incrementare notevolmente sia il pubblico nazionale che quello internazionale.