Trenitalia/Codemotion: ecco i progetti vincitori dell’Hackathon Moving Forward

Giovani dell’età media di 25 anni si sono sfidati per due giorni in una maratona no stop ad alto tasso innovativo su mobilità integrata, attenzione al cliente, digitalizzazione e affidabilità

Roma, 17 settembre 2017

SocialDev, con VITO, e 4workers con il progetto 4workers. Questi i team e i rispettivi progetti vincitori dell’Hackathon Moving Forward, promosso da Trenitalia e organizzato Codemotion. Il primo nell’ambito della costumer experience, e il secondo per quanto riguarda la digitalizzazione della sicurezza sul lavoro.

Oltre 100 giovani startupper, sviluppatori, maker e creativi digitali, dell’età media di 25 anni, si sono sfidati a colpi di click e programmazione, sabato 16 e domenica 17 settembre, in una maratona no stop negli spazi di LuissEnlabs a Roma Termini.

Obiettivo della due giorni, individuare ciò che di meglio offre la tecnologia e la digitalizzazione per ampliare l’esperienza di viaggio e la mobilità integrata, e apportare soluzioni innovative per la sicurezza sul lavoro.

La giuria, composta da direttori e responsabili di Trenitalia e Gruppo FS Italiane, il cui Piano industriale 2017/2026 contiene tra i suoi pilastri strategici proprio la digitalizzazione (insieme a mobilità integrata, logistica integrata, integrazione tra le infrastrutture e sviluppo internazionale), ha scelto i due lavori più attinenti allo spirito delle challenge presentate.

I due progetti risultati vincitori dell’Hackathon Moving Forward saranno presentati martedì prossimo, 19 settembre, al “Digital Days” dell’Union internationale des Chemins de fer (UIC), l’Unione internazionale delle ferrovie.

L’evoluzione digitale di FS Italiane si misura anche nel rapporto con i suoi clienti. A testimoniarlo è la costante crescita dei download dell’App di Trenitalia, che consente di acquistare e gestire il proprio biglietto e di ricevere un servizio di smart caring attraverso notifiche in tempo reale sul proprio viaggio.

Ad oggi più del 50% dei biglietti delle Frecce (Frecciarossa, Freciargento e Frecciabianca) è in formato elettronico e le vendite del canale continuano a crescere. Analogo trend si registra per i titoli di viaggio digitali dei treni regionali: in un anno il tasso di crescita complessivo è stato del 46%, e addirittura del 118% quelli via App.