Biennale di Venezia, riduzioni per i clienti Trenitalia

Agevolazioni per i soci CartaFRECCIA e chi arriva a Venezia con Frecciargento e Frecciabianca. La rassegna in programma dal 9 maggio al 22 novembre

Agevolazioni per i soci CartaFRECCIA e chi arriva in Frecciargento e Frecciabianca.

L'Esposizione


Venezia, 6 maggio 2015

Riduzioni sull’acquisto dei biglietti per i clienti Trenitalia che raggiungeranno in treno Venezia per visitare la 56. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, dal 9 maggio al 22 novembre 2015, negli spazi dell’Arsenale e dei Giardini.

Le agevolazioni, frutto del rinnovato accordo tra FS Italiane e la Biennale di Venezia, sono riservate ai titolari di CartaFRECCIA, la carta fedeltà gratuita Trenitalia e a coloro che raggiungeranno il capoluogo veneto a bordo dei Frecciargento e Frecciabianca.  Per ottenere le riduzioni, basterà esibire, al botteghino della Mostra, la propria CartaFRECCIA o il biglietto di viaggio, con data di arrivo antecedente al massimo di tre giorni quella della visita.

I clienti Trenitalia che avranno raggiunto Venezia a bordo di Frecciargento e Frecciabianca e i titolari CartaFRECCIA potranno usufruire anche di agevolazioni per le proiezioni della 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, organizzata dalla Biennale di Venezia, al Lido dal 2 al 12 settembre.

Sono 42 i Frecciabianca che giornalmente collegano Venezia con Milano e 36 i Frecciargento che fanno la spola tra la Capitale e Venezia, per un totale di oltre 15mila posti. A questi si aggiungono anche 4 Frecciabianca da Lecce. Con questa rinnovata collaborazione, FS Italiane, vettore ufficiale delle due manifestazioni, conferma il proprio impegno a favore dell’arte e della cultura al fianco di grandi istituzioni di fama internazionale.

News e approfondimenti sugli appuntamenti della Biennale di Venezia saranno disponibili sui media del Gruppo FS Italiane.


La 56. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo All the World’s Futures, diretta da Okwui Enwezor e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta, è aperta al pubblico da sabato 9 maggio a domenica 22 novembre 2015, ai Giardini della Biennale e all’Arsenale di Venezia.

La Mostra è affiancata da 89 Partecipazioni nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia. Sono 5 i paesi presenti per la prima volta: Grenada, Mauritius, Mongolia, Repubblica del Mozambico, Repubblica delle Seychelles. Altri paesi tornano quest’anno dopo una lunga assenza: Ecuador (1966, poi con l’IILA), Filippine (1964), Guatemala (1954, poi con l’IILA).

44 gli Eventi Collaterali
ufficiali ammessi dal curatore e promossi da enti e istituzioni internazionali, presenti con le loro mostre e le loro iniziative in vari luoghi della città.