Siglata un'intesa tra Italferr e DFCCIL, società creata da Indian Railways

Accordo tra la società di ingegneria del Gruppo FS Italiane e "Dedicated Freight Corridors Corporation India Limited", società creata dalle Ferrovie Indiane per la costruzione di nuovi corridoi ferroviari dedicati al traffico merci

New Delhi, 21 marzo 2017

Italferr, la società di ingegneria del Gruppo FS Italiane, fornirà per un periodo di 45 mesi servizi di assistenza tecnica in ambito di qualità e sicurezza per DFCCIL (Dedicated Freight Corridors Corporation India Limited), società di scopo creata da Indian Railways per la gestione degli investimenti finalizzati a costruire nuovi corridoi ferroviari dedicati al traffico merci.

È quanto prevede il contratto “Quality & Safety Audit Consultancy Services - Sahnewal - Khurja - Dadri Section Eastern dedicated Freight Corridor”, siglato ieri nella sede di DFCCIL, a New Delhi. 
La firma ha rappresentato l’ultimo atto formale delle attività precontrattuali che si sono succedute a valle dell’aggiudicazione provvisoria dello scorso ottobre.

Italferr in India
Italferr, che nel corso del 2016 ha aperto un ufficio a New Delhi, è presente nel Paese con importanti incarichi: la progettazione e supervisione dei lavori per la costruzione dell’Anji Khad Bridge, primo ponte strallato per le ferrovie Indiane, la consulenza di alto profilo per la qualità e la sicurezza del nuovo corridoio merci tra Delhi e Calcutta, e l’assistenza, in qualità di General Consultant al cliente Mumbai Metropolitan Region Development Authority (MMRDA), per lo sviluppo di due nuove linee metro a Mumbai. 

Una presenza solida, quella di Italferr, che potrà essere rafforzata ancor di più dal rapporto creatosi tra le Ferrovie dello Stato Italiane e le Ferrovie Indiane e dalla firma del MoU, nel febbraio scorso, che amplierà il portafoglio delle opportunità di business nel mercato indiano.

Leggi anche: