• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Innovazione, il Gruppo FS Italiane premiato a Smau Milano 2019

FS Italiane caso di successo per la tecnologia sperimentale applicata ai treni ad Alta Velocità

Milano, 23 ottobre 2019

Il Gruppo FS Italiane premiato a Smau Milano 2019 per i progetti innovativi sulla mobilità realizzati con start up e aziende.

Nel corso della tre giorni (22 – 24 ottobre), la Capogruppo FS Italiane è stata riconosciuta caso di successo per il prototipo ideato con la start up italiana Guardian. Rete Ferroviaria Italiana e Italferr sono state premiate per i Proof of Concept, progetti di co-innovazione sviluppati nell’ambito del programma OPEN ITALY di ELIS.

In particolare, FS Italiane ha presentato una tecnologia innovativa per i treni alta velocità, per garantire alle persone un’offerta di servizi sempre più personalizzata e di qualità. Il prototipo è stato realizzato con la start up italiana Guardian, vincitrice della challenge lanciata attraverso il programma di open innovation della Regione Lazio.

Rete Ferroviaria Italiana sta sperimentando, con la start up SyEnMaint, il sistema SyEnMaint Platform finalizzato a una politica di manutenzione previsionale.

Italferr ha ideato e co-progettato il sistema DeoS: Digital eyes on Site per l’automazione del monitoraggio dello stato di avanzamento dei cantieri, insieme a Sirti quale system integrator e alle start up Difly, Studiomapp e Tolemaica.

A Smau Milano 2019, nugo, start up del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, è presente con l’app per la mobilità e il viaggio. nugo è un efficace strumento di informazione e accompagnamento al viaggio e intende essere driver per lo sviluppo e la valorizzazione dei territori italiani, facilitando i viaggiatori negli spostamenti. Attraverso il Journey Planner nugo propone soluzioni di viaggio con i mezzi di trasporto pubblici, collettivi e condivisi. Le soluzioni sono personalizzabili e acquistabili con un solo click, in un’unica transazione.

FS Italiane è costantemente impegnata per trasformare la mobilità condivisa e collettiva in Italia e renderla sempre più integrata e sostenibile. Impegno confermato dai 58 miliardi di euro di investimenti previsti dal Piano industriale 2019-2023 per il miglioramento della qualità dei servizi alle persone e la personalizzazione dell’offerta.

In quest’ottica per FS Italiane è sempre più importante applicare l’ormai imprescindibile paradigma dell’open innovation, aprendosi all’esterno per intercettare idee e soluzioni innovative sul tema della mobilità integrata.