Apre Terrazza Termini, la nuova lounge della stazione

Taglio del nastro con il ministro Graziano Delrio e i vertici del Gruppo FS Italiane e di Grandi Stazioni

 

Roma, 28 giugno 2016

La Terrazza Termini apre oggi in esclusiva per gli oltre 450.000 frequentatori della stazione più grande d’Italia.

Il taglio del nastro è avvenuto questa mattina con il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, accompagnato dall’AD del Gruppo FS Renato Mazzoncini e dal presidente e dall’amministratore delegato di Grandi Stazioni, Riccardo Maria Monti e Paolo Gallo, a sottolineare l’importanza della realizzazione di un’opera che rappresenta una vera sfida ingegneristica vinta grazie a progettazione, direzione lavori e realizzazione totalmente made in Italy.

Terrazza Termini è la prima parte che si apre al pubblico della nuova Piastra Servizi di 6.000 mq in costruzione nell’area fronte binari.

Nei 3000 mq di Terrazza Termini - accessibile dalla Galleria Centrale e dal Forum con scale mobili e ascensori -  l’offerta per i visitatori della stazione è diversificata ed innovativa e l’introduzione di nuovi format sarà in grado di soddisfare anche i clienti più esigenti.

Nuovi servizi pensati per rendere più gradevole l’attesa come l’area di accoglienza attrezzata con sedute e tavoli, free wi-fi, aree per la ricarica dei cellulari, display informativi, climatizzazione e toilette.

Dalla Terrazza Termini, in un contesto confortevole e integrato con i flussi di passaggio dei visitatori, si potrà godere di una vista inedita della stazione dall’alto, con i binari, gli oltre ottocento treni al giorno in movimento e seguire la costruzione del parcheggio auto sopraelevato.

Nuovi panorami, nuovi servizi ma anche nuovi gusti: per la lounge di Termini spazio alla ristorazione di qualità con le novità della Crostaceria, Mozzarella Bistrot, Fresco, Freetto ed Eccellenze della Costiera; entro il mese di luglio si aggiungerà Ham.

Già da oggi per continuare nei prossimi giorni, una ricca attività di animazione coinvolgerà Terrazza Termini con musica, esibizioni live, break dance, cabaret e spettacolari esibizioni dei piazzaioli acrobatici.

L’illuminazione, arricchita dalle pareti a vetri sui binari e dai pozzi di luce, si compone di quasi 250 punti led ed è pensata per un assoluta efficienza energetica; gli apparati di illuminazione, come tutti i materiali e la tecnologia impiegati, sono italiani.

Domina il bianco nella Terrazza Termini per consentire una percezione dilatata degli spazi che si colorano grazie ai visitatori.

Sistemi anti-incendio di ultima generazione e videosorveglianza integrata completano il panorama delle dotazioni tecnologiche della Terrazza.

L'accoglienza da un alto punto di vista