• Home >
  • Gruppo FS Italiane

FS Italiane e WeWorld insieme per la campagna #timeout contro la violenza sulle donne

Fino al 30 novembre il Gruppo FS Italiane supporta la Onlus che da quasi vent’anni si occupa di difendere i diritti delle donne e dei bambini in Italia e nel mondo


Milano, 23 novembre 2017

In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre, si rinnova la collaborazione tra Ferrovie dello Stato Italiane e WeWorld Onlus per la campagna di sensibilizzazione sulla tema della ‘violenza assistita’, quella che vivono i bambini a loro insaputa assistendo ad un abuso subito in famiglia dalla madre.

Fino al 30 novembre il Gruppo FS Italiane supporta la Onlus che da quasi vent’anni si occupa di difendere i diritti delle donne e dei bambini in Italia e nel mondo, dando visibilità alla campagna “TimeOut. Non c’è più temposui monitor di bordo dei Frecciarossa, Frecciargento, e sui treni regionali Jazz, Swing e Minuetto.

Grazie al sostegno del Gruppo FS Italiane è stata attivata una raccolta fondi utilizzando il resto dei biglietti emessi dalle self service, con lo scopo di finanziare i cinque Spazi Donna creati da WeWorld Onlus per far emergere situazioni di disagio e favorire il reinserimento sociale e lavorativo delle donne vittime di violenza, nei quartieri più problematici di Napoli, Palermo e Roma.

La violenza di genere e nello specifico quella che coinvolge le madri e i figli è un problema che riguarda l’intera società e non solo il genere femminile -  ha dichiarato Claudia Cattani, Presidente di Rete Ferroviaria Italiana – per questo il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane è al fianco di quelle associazioni, come WeWorld, che ogni giorno lavorano per tutelare le donne che vivono situazioni di violenza. Attraverso il nostro supporto a campagne di sensibilizzazione e informazione sul tema, vogliamo essere parte attiva di una cultura del cambiamento, basata su nuove politiche di inclusione e di solidarietà sociale”.

Leggi anche: