FSE, Taranto - Martina Franca - Putignano: da metà settembre tornano i treni

Investimento complessivo 80 milioni di euro, le novità dell’estate in Valle d’Itria

Bari, 24 giugno 2019

Da metà settembre torneranno i treni sulla linea Taranto - Martina Franca - Putignano. Grazie a un’offerta integrata di servizi ferroviari e automobilistici, Ferrovie del Sud Est (Gruppo FS Italiane) garantirà, con l’avvio dell’anno scolastico, un servizio di trasporto pubblico capillare e frequente verso le scuole della Valle d’Itria.

Entro fine estate si completerà la prima fase di interventi di potenziamento infrastrutturale, avviata a ottobre 2018, di rinnovo completo dei binari sulla linea Bari - Taranto. I cantieri operativi 24 ore su 24, sette giorni su sette, hanno visto impegnati durante questi mesi 50 tecnici tra personale FSE e impresa appaltatrice e 60 mezzi d’opera. Investimento complessivo 80 milioni di euro.

Sulla linea Martina Franca - Putignano, dal 2020, verranno avviati interventi di potenziamento tecnologico (elettrificazione, installazione del Sistema di Controllo Marcia Treno - SCMT e automazione dei passaggi a livello). Questo consentirà di elevare l’attuale limite di velocità di 50 km/h e di utilizzare i nuovi treni elettrici. Gli interventi saranno realizzati senza interferire sulla circolazione ferroviaria.

Le novità dell’orario estivo in Valle d’Itria
Dal 1 luglio al 31 agosto la Valle d’Itria sarà servita da 4 nuovi collegamenti bus quotidiani che collegheranno Locorotondo e Alberobello a Polignano a Mare, Monopoli, Fasano, e 8 corse bus che circoleranno tra Conversano, Castellana Grotte, Putignano Noci Alberobello Locorotondo Martina Franca Cisternino, Ceglie Messapica Ostuni Fasano Monopoli e Polignano a Mare. Tra Bari, Turi, Putignano, Alberobello, Locorotondo e Martina Franca ogni giorno circoleranno 10 corse bus dirette. Tra Bari, Gioia del Colle e Noci ci saranno inoltre 4 nuovi collegamenti bus dal lunedì al sabato.

 

FSE vettore ufficiale del Locus Festival
Ferrovie del Sud Est sarà vettore ufficiale del Locus Festival 2019 con collegamenti dedicati da Lecce, Bari e Polignano a Mare per i concerti in programma a Locorotondo (BA) il 7 agosto (Lauryn Hill) e 10 agosto (Calcutta).

I bus partiranno da Bari (con fermate a Triggiano, Capurso, Noicattaro, Rutigliano, Conversano, Castellana Grotte, Putignano, Noci, Alberobello), Brindisi, Lecce e Taranto (con fermate a Francavilla Fontana e Martina Franca), Polignano a Mare (con fermate a Monopoli, Fasano, Torre Canne e Cisternino). 

Tutti i biglietti sono in vendita su piattaforma Trenitalia (coincidenze con le Frecce e gli altri treni a lunga percorrenza da tutta Italia) sul sito fseonline.it e su trenitalia.com, App smartphone e tablet Trenitalia, biglietterie di stazione FSE e Trenitalia, agenzie di viaggio, punti vendita aderenti delle reti Sisal, Lottomatica e Federazione Tabaccai.