Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

FS Italiane, semestrale 2011: continua la crescita



Prosegue l’incremento dei margini rispetto al primo semestre 2010:

o EBITDA (MOL) +7,7%
o Risultato Operativo +21,4%
o Risultato Netto +164,7%

E' previsto che la crescita continui per tutto il 2011, in linea con le previsioni
Roma, 22 settembre 2011

Risultati economici in crescita per il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane anche nei primi sei mesi del 2011. Confermato l’andamento positivo registrato negli ultimi anni.
Il risultato del semestre rafforza le previsioni di una performance del Gruppo in incremento anche a fine 2011.

Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane SpA ha approvato ieri la relazione finanziaria semestrale di Gruppo al 30 giugno 2011 – elaborata secondo i principi contabili internazionali IAS (International Accounting Standard) - che registra un EBITDA (MOL) di 841 milioni di euro, in crescita del 7,7% rispetto ai 781 milioni dell’analogo periodo 2010.

Tale andamento di ulteriore crescita pone le proprie basi sull’incremento dei ricavi operativi, sostenuto da maggiori volumi soprattutto nel segmento a mercato viaggiatori, in particolare Alta Velocità e merci.

L’EBIT a giugno 2011 raggiunge i 278 milioni di euro, con un +21,4% nel confronto con i 229 milioni del 30 giugno dell’anno precedente (di contro, solo a fine giugno 2009, il Risultato Operativo di Gruppo era pari a –26 milioni di euro).

Infine, il Risultato Netto semestrale, +90 milioni di euro, segna un incremento rispetto ai +34 milioni di euro del 30 giugno 2010 (+164,7%).

In tale contesto, va sottolineata la performance economica delle due maggiori società del Gruppo.

Trenitalia, con risultati in forte crescita rispetto al primo semestre 2010, vede per la prima volta chiudere la Semestrale in positivo (utile netto di 32 milioni di euro, rispetto alla perdita di 32 milioni al 30 giugno 2010). Questo grazie ad un EBITDA (MOL) passato da 566 milioni di euro a 660 milioni (+16,7%), con un EBIT che raggiunge i 185 milioni di euro rispetto ai 115 del primo semestre 2010 (+61,5%).

Anche Rete Ferroviaria Italiana contribuisce alla positiva performance del Gruppo FS Italiane, chiudendo il periodo con un Risultato Netto di +64 milioni di euro, in crescita nel confronto con i +43 milioni al 30 giugno 2010, conseguenza del mantenimento dell’EBITDA (MOL) dei primi sei mesi dell’anno sopra i 130 milioni di euro, e del sensibile miglioramento dell’EBIT, pari a 83 milioni di euro, con una crescita del 20,5% sull’anno precedente (quando lo stesso margine si era fermato a +69 milioni di euro).
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001