Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

UniCredit Leasing finanzia con 73 milioni di euro Netinera Deutschland (Gruppo FS Italiane) per l’acquisto di 11 nuovi treni regionali



Il gruppo creditizio supporta lo sviluppo degli investimenti delle Ferrovie italiane anche in Germania, finanziando l’acquisto di undici treni regionali che potenziano il parco mezzi del secondo operatore privato sul mercato tedesco
Milano, 17 febbraio 2012

Netinera Deutschland acquista 11 nuovi treni per il trasporto locale grazie alla partnership con UniCredit Leasing. 

È entrato infatti in decorrenza nelle scorse settimane il contratto con cui UniCredit Leasing ha finanziato l’acquisto, da parte di Netinera Deutschland – società controllata dalle Ferrovie dello Stato Italiane – dei nuovi convogli che vanno a potenziare il parco mezzi del secondo operatore privato di trasporto locale sul mercato tedesco. 

UniCredit Leasing si è aggiudicata la gara internazionale indetta da Netinera Deutschland con il supporto delle Ferrovie dello Stato Italiane grazie alla consolidata esperienza nel finanziamento di materiali rotabili, accumulata soprattutto in Germania, e alla riconosciuta capacità di esecuzione di transazioni internazionali anche complesse. 

L’operazione, conclusa tra UniCredit Leasing Gmbh e Netinera Deutschland GmbH, si articola in due contratti di leasing della durata di 11 e 10 anni rispettivamente per tre convogli GWT e otto Double Deck, tutti prodotti dalla svizzera Stadler. 

Il finanziamento, dell’importo complessivo di 73,2 milioni di euro, copre l’intero costo di acquisto degli undici treni e ha consentito a Netinera Deutschland di mettere già in esercizio i primi tre nuovi convogli, impiegati nell’area metropolitana di Berlino, mentre i rimanenti otto entreranno in servizio con l’inizio del 2013 su rotte regionali imperniate sempre sulla capitale tedesca. 

Acquistata nel dicembre 2010 da Ferrovie dello Stato Italiane nell’ambito di un articolato piano di espansione internazionale delle proprie attività, Netinera Deutschland amplia così in maniera significativa la propria capacità di offerta di trasporto passeggeri in una regione, come il Brandeburgo, caratterizzata da un forte dinamismo economico e sociale e, di conseguenza, da una crescente domanda di mobilità urbana. 

La positiva conclusione dell’operazione di finanziamento è stata resa possibile dalla collaborazione tra diverse società e strutture del gruppo UniCredit, in Italia e Germania.

UniCredit Leasing è una società di asset financing leader in Europa, stabilmente nelle prime posizioni per creazione di valore. Fortemente radicata in 19 paesi, è in grado di supportare da vicino i clienti nei loro investimenti, sia sui mercati domestici che a livello internazionale. Grazie al suo solido team di 3.000 professionisti costantemente impegnati a fornire soluzioni concrete ai bisogni della clientela, UniCredit Leasing aiuta grandi aziende e piccole e medie imprese a cogliere le opportunità di business ovunque si manifestino. www.unicreditleasing.euwww.unicredit.eu.

Netinera Deutschland è uno degli operatori privati leader nel trasporto pubblico regionale di passeggeri su ferro e su gomma in Germania. La società è nata dall’acquisto, in partnership con Cube Infrastructure, di Arriva Deutschland. La holding ha sede a Berlino, impiega oltre 3.100 addetti e ha un fatturato consolidato di oltre 4740 milioni di euro, più di trenta milioni di km/treno e trentuno milioni di km/bus. www.fsitaliane.it - www.netinera.de.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001