Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

“Ritorno al Barocco”: fino all’ 11 aprile a Napoli

L'ampia rassegna, che presenta al pubblico oltre 500 opere, si articola in 6 musei, 27 siti della città e altre 7 località della regione. Sconti sul catalogo, sulle visite guidate e sul biglietto d’ingresso per chi possiede Cartaviaggio, Cartafreccia o biglietto Eurostar AV
Roma, 10 dicembre 2009
Napoli celebra il barocco con un’imponente rassegna, dedicata ai momenti e ai generi della cultura partenopea tra il Sei e Settecento. “Ritorno al Barocco”, in calendario dal 12 dicembre all’11 aprile 2010, è articolato in un ampio progetto espositivo che si snoda in 6 musei napoletani, 27 siti della città e altre 7 località della regione.

Le 6 mostre che costituiscono il percorso principale della rassegna saranno ospitate in altrettanti musei cittadini (Museo di Capodimonte, Castel Sant’Elmo, Certosa e Museo di San Martino, Museo Duca di Martina, Museo Pignatelli e Palazzo Reale) e presenteranno al pubblico oltre 500 opere, in gran parte inedite e provenienti da collezioni private e musei italiani e stranieri, frutto della produzione artistica dei centocinquanta anni di elaborazione e diffusione del Barocco. Sulla facciata di Palazzo Alto, nell’ambito della rassegna, sarà proiettata un’opera dell’artista Giancarlo Neri, ispirata insieme al Barocco e all’Alta Velocità.

Organizzato dalla Soprintendenza per il patrimonio artistico e dall’Associazione Civita, l’evento è affiancato dal Gruppo Ferrovie dello Stato, consapevole che l’impegno d’impresa non può essere disgiunto da una presenza altrettanto significativa nelle attività culturali e sociali del Paese. Grazie alla collaborazione con FS, i possessori di Cartaviaggio, Cartafreccia e biglietto Eurostar AV Italia con destinazione Napoli avranno diritto all’ingresso ridotto alle mostre, a una riduzione del 10% sul prezzo del catalogo e ad altri sconti sul costo delle visite guidate a partenza fissa per singoli e famiglie, il sabato e la domenica. Per le visite guidate è comunque necessaria la prenotazione.

Per avere diritto alle agevolazioni è sufficiente presentarsi alle biglietterie delle mostre, entro 4 giorni dalla data del viaggio, con la fidelity card o il titolo di viaggio, cartaceo o ticketless (ricevuta in Pdf o ricevuta emessa a bordo treno).

Notizie e informazioni utili della tua regione

Clicca sulla regione che ti interessa
clicca sulla regione di interesse Calabria Sicilia Sardegna Basilicata Puglia Molise Lazio Abruzzo Marche Friuli Venezia Giulia Campania Piemonte Liguria Toscana Umbria Emilia-Romagna Lombardia Veneto Valle d'Aosta Trentino Alto Adige
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001