Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Napoli Centrale: completamente rinnovato il presepe di stazione



Esposto nell’atrio principale dopo un nuovo restauro. La notte della Vigilia farà da sfondo alla Messa per i senza fissa dimora
Napoli, 24 dicembre 2011

Nella stazione centrale di Napoli, città che annovera l’arte presepiale fra le sue più antiche tradizioni, non poteva mancare nel periodo natalizio la consueta esposizione del presepe che, quest’anno, è stato completamente rinnovato.

Qualche tempo fa, infatti, ignoti ne hanno danneggiato la scenografia dopo aver rubato tutti i pastori, rischiando di compromettere l’abituale mostra del grande plastico con la rappresentazione della natività durante il periodo delle festività.

Eventualità scongiurata grazie all’attenzione che Rete Ferroviaria Italiana, proprietaria della struttura, ha dedicato al riallestimento della riproduzione modellistica affidando ai volontari dell’Associazione Stella Cometa - La Stazione, di Boscoreale, l’incarico di provvedere agli interventi necessari a restituire il presepe al suo originale splendore e fascino.

Nuove statuine di pregevole fattura, raffiguranti i personaggi tipici del presepe settecentesco napoletano, sono state collocate nella scenografia accuratamente restaurata per riproporre, in stazione, uno scorcio della famosa “strada dei pastori” conosciuta in tutto il mondo.

I risultati del restauro e del nuovo allestimento sono visibili grazie alla collocazione del presepe nell’atrio della stazione di Napoli Centrale dove la notte della Vigilia, come accade ormai da diversi anni, padre Alex Zanotelli celebrerà la Santa Messa di Natale a beneficio dei senza fissa dimora.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001