Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Agenzia Nazionale della Sicurezza: il cedimento strutturale del carro la causa del tragico incidente

Roma, 2 luglio 2009

I tecnici dell'Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria, al lavoro a Viareggio sul luogo dell’incidente, "concordano su una causa univoca, il cedimento strutturale del carro".

Sono queste le parole del direttore dell'Agenzia, Alberto Chiovelli, che oggi alle 14 durante l’audizione alla Commissione Lavori Pubblici, in Senato, ha anche sottolineato la necessità di "ripensare il governo della sicurezza alla luce della liberalizzazione e di soggetti".

Chiovelli ha infatti ricordato che il panorama del trasporto ferroviario in Italia sta cambiando profondamente. “Quindici anni fa avevamo un unico soggetto, le Ferrovie dello Stato, che faceva tutto: l'esercizio e la sicurezza. Oggi abbiamo un gestore della rete (Rete Ferroviaria Italiana), circa 30 imprese ferroviarie con il certificato di sicurezza, di cui una è Trenitalia, la figura del proprietario dei carri che non è ancora riconosciuta in Italia, ma in altri paesi europei lo è. E, a breve, arriveranno gli operatori stranieri”. Alla luce di questo nuovo quadro, secondo il direttore dell'Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria, "il governo della sicurezza va cambiato".

Tutte le notizie

6 luglio 2009
3 luglio 2009
2 luglio 2009
1 luglio 2009
30 giugno 2009
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001