Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Calabria, linea Lamezia Terme – Villa San Giovanni: dal 18 aprile riattivata la circolazione a binario unico tra Mileto e Vibo Pizzo

Con quasi 40 giorni di anticipo sui tempi previsti per i lavori di consolidamento dell’infrastruttura, le corse dei treni regionali e a lunga percorrenza riprenderanno senza limitazioni né deviazioni di percorso, E’ il positivo risultato del tavolo di lavoro tra la Regione e le Ferrovie dello Stato
Catanzaro, 30 marzo 2009

Dal prossimo 18 aprile, con quasi 40 giorni di anticipo sui tempi previsti, sarà riattivata la circolazione a binario unico lungo la tratta Mileto - Vibo, interrotta dal 25 febbraio scorso per lavori di consolidamento dell’infrastruttura, necessari a causa di uno smottamento del terreno. Il tavolo di lavoro avviato nelle settimane scorse tra l'assessore regionale al Bilancio e ai Trasporti, Demetrio Naccari Carlizzi, e Trenitalia, rappresentata dal direttore alla Pianificazione industriale Valerio Giovine, ha prodotto i suoi primi risultati concreti.

Rete Ferroviaria Italiana ha infatti compresso al massimo i tempi di realizzazione dei lavori sulla tratta interrotta, in modo tale da poter riattivare già il 18 aprile prossimo la circolazione su un binario, con effetti positivi sul ripristino dei treni regionali e a lunga percorrenza, senza limitazioni né deviazioni di percorso.

Solo dal 31 marzo al 18 aprile, saranno effettuate alcune modifiche al programma alternativo, via Tropea, per accogliere le richieste formulate dalla Regione, sentite le Province e i comitati dell'utenza. In particolare sono previsti: l’anticipo di 15 minuti per il treno 12652 tra Reggio Calabria e Lamezia, con l' eliminazione delle fermate di Reggio Calabria Lido, Gallico e Catona e il conseguente anticipo di 5 minuti per il treno 12651 da Lamezia, cosi' da poter utilizzare il treno Eurostar 9372; l'anticipo di 25 minuti per il treno 12673 da Lamezia per Rosarno; l'assegnazione della fermata di Vibo Marina per i tre Intercity 507, 530 e 589; l'assegnazione della fermata di Amantea al treno Intercity 728.

Inoltre, grazie all’impegno preso dalla Regione Calabria di farsi carico degli oneri finanziari, i viaggiatori muniti di abbonamento per il trasporto regionale potranno utilizzare, in via sostitutiva e senza alcun supplemento, i treni IC tra Reggio Calabria e Paola, per la tratta di validità dello stesso. 

Clicca qui per consultare il dettaglio delle variazioni.

Notizie e informazioni utili della tua regione

Clicca sulla regione che ti interessa
clicca sulla regione di interesse Calabria Sicilia Sardegna Basilicata Puglia Molise Lazio Abruzzo Marche Friuli Venezia Giulia Campania Piemonte Liguria Toscana Umbria Emilia-Romagna Lombardia Veneto Valle d'Aosta Trentino Alto Adige
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001