Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Macerata e Castelfranco Veneto, al via i lavori di riqualificazione delle stazioni


Gli interventi, programmati da Centostazioni e cofinanziati da Rete Ferroviaria Italiana, mirano a restituire a passeggeri e cittadini strutture più confortevoli, funzionali e accoglienti. Investimenti di 300mila e 270mila euro
Facciata stazione Castelfranco Veneto Roma, 31 marzo 2010

Sono partiti oggi i lavori di riqualificazione delle stazioni di Macerata e Castelfranco Veneto, per un investimento rispettivamente di 300mila e 270mila euro. Gli interventi, programmati da Centostazioni e cofinanziati da RFI, mirano a restituire a passeggeri e cittadini strutture più confortevoli, funzionali e accoglienti, attraverso la ristrutturazione e la manutenzione delle aree aperte al pubblico, l’adeguamento degli impianti tecnologici e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

A Macerata le attività dei cantieri si concluderanno entro sei mesi, mentre a Castelfranco Veneto i lavori dureranno circa 10 mesi. In entrambi i casi le nuove opere saranno realizzate per fasi, in modo tale da consentire il regolare esercizio e la distribuzione dei servizi ai viaggiatori. Tra gli interventi previsti per lo scalo marchigiano - frequentato ogni anno da circa 900mila utenti - l’incremento del sistema di illuminazione interno e l’inserimento di un nuovo sistema di luci esterne con doppio ordine di corpi illuminati. Le novità più importanti prevedono anche la pulizia dei rivestimenti della facciata e il ripristino della pensilina in legno. A Castelfranco Veneto - 3,2 milioni frequentatori annuali - oltre agli stessi interventi di adeguamento a norma previsti per Macerata, saranno realizzati il rifacimento dell’impianto antincendio e la semplificazione dei percorsi.

Le due stazioni saranno interessate dall’ampliamento e dal rifacimento degli impianti igienici secondo la logica dell’accessibilità indifferenziata per tutti gli utenti e l’inserimento di percorsi tattili per ipovedenti verso i principali servizi di stazione. A Macerata è inoltre prevista la realizzazione di una pensilina in vetro a protezione dell’accesso ai servizi stessi.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001