Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Metroferrovia di Messina: dal 15 giugno 18 corse in più al giorno

Un servizio metropolitano sperimentale tra la città e Giampilieri con cinque nuove fermate: Gazzi, Mili Marina, Ponte Santo Stefano, Ponte Schiavo e San Paolo
Messina, 11 giugno 2009

Diciotto corse in più al giorno dal 15 giugno al 12 dicembre 2009. Parte la metroferrovia tra Messina e Giampilieri, il nuovo servizio metropolitano di Trenitalia.

E’ questa la prima tappa di un più ampio progetto di mobilità dell’area peloritana che vede coinvolti, oltre a Trenitalia, anche l’Azienda Trasporti Municipalizzata (ATM), la Regione Siciliana e il Comune di Messina.

Il nuovo servizio sarà effettuato con uno dei 40 moderni “Minuetto” acquistati con il contributo della Regione Sicilia e contemporaneamente saranno aperte al pubblico cinque nuove fermate, che si aggiungono alle cinque già esistenti, realizzate da Rete Ferroviaria Italiana: Gazzi, Mili Marina, Ponte Santo Stefano, Ponte Schiavo e San Paolo. Per Messina Centrale Il prezzo del biglietto per Messina Centrale sarà di 2 euro da Giampileri, San Paolo, Ponte Schiavo, Ponte Santo Stefano e Galati e di 1,30 euro da Mili Marina, Tremestieri, Fiumara Gazzi.

Gli orari dei diversi mezzi di trasporto saranno coordinati da Trenitalia e ATM in modo tale da ottimizzare i benefici dell’integrazione modale bus-treno-tram.

In base all’Accordo di Collaborazione sottoscritto da Regione Sicilia, Comune di Messina e Gruppo FS, Rete Ferroviaria Italiana ha potenziato la linea Messina – Catania con interventi infrastrutturali e tecnologici, mentre la Regione, attraverso il Contratto di Servizio, definirà programmazione e finanziamento dei nuovi servizi.

Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001