Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Roma Termini, il nuovo parcheggio sopra i binari

Il parcheggio sopra i binari, primo in Europa nel suo genere, ha una capacità di 1337 posti auto e 85 posti moto su 3 piani accessibili attraverso una rampa da Via Marsala.

I collegamenti pedonali tra il parcheggio e la stazione saranno garantiti da 10 ascensori e 12 gruppi scala in corrispondenza di ogni marciapiede. La sicurezza sarà assicurata da un avanzato sistema di videosorveglianza con 80 telecamere. All’interno del parcheggio monitor informativi su arrivi e partenze dei treni indicheranno al passeggero quale ascensore o scala scegliere per raggiungere il binario di interesse.

I lavori si svolgono in modo da limitare al minimo le interferenze sulla circolazione ferroviaria - oltre 800 treni ogni giorno - grazie alla tecnica cosiddetta di “varo a spinta” normalmente utilizzata per la costruzione dei ponti e mai utilizzata prima per la realizzazione di un parcheggio sopra un stazione in esercizio nel pieno centro città. Sezioni di parcheggio verranno costruite e assemblate per poi farle scorrere attraverso una cremagliera verso la loro posizione, fino alla completa realizzazione dei primi due piani parcheggio, mentre il terzo sarà costruito in loco sulla base dei due piani costruiti con la tecnica “a varo”.

L’impresa ha già completato tutte le fasi propedeutiche alla realizzazione delle opere i cui cantieri sono già visibili all’interno di stazione e hanno comportato un piccola riduzione del marciapiede dei binari 10-11 e del binario 1, che comunque rimangono in esercizio.

Grazie a questa nuova struttura l’offerta di parcheggi gestiti da Grandi Stazioni a Roma Termini passerà da 238 posti auto attuali (180 in Piazza dei Cinquecento e 58 in Via Marsala) a 1575, contribuendo a risolvere il “problema parcheggio” oggi molto sentito tra i passeggeri.
I NUMERI DEL NUOVO PARCHEGGIO SOPRA I BINARI
43.500 mq di solai
16.500 mq area superficie di base
14.500 mq superficie utile per piano
26 Km micropali
16.000 mc di calcestruzzo
10.000 tonnellate di acciaio
50 mesi durata dei lavori
103.000 uomini/g maestranze impegnate
3 piani di parcheggio
1.337 posti auto
85 posti moto
10 ascensori
12 gruppi scale
1 rampa unica a due corsie per entrata e uscita
3 accessi in entrata
3 accessi in uscita
2,30 mt altezza utile
80 telecamere per videosorveglianza
30 casse automatiche
30 biglietterie automatiche ferroviarie
Il sistema di circolazione interno prevede rampe di collegamento tra i piani a pendenza ridotta e si basa su un layout semplice e razionale.

Le ampie corsie a senso unico, le dimensioni degli stalli (2,50x5 mt) e la disposizione strutturale, con luci ampie 16 m, garantiscono una circolazione interna e una manovra di parcheggio assolutamente agevoli.

Grazie ad una avanzata tecnologia a sensori sarà possibile avere in tempo reale la situazione del traffico: grandi display all’entrata con le informazioni sui posti auto liberi garantiranno un traffico scorrevole e rapido. Sistema di videosorveglianza integrata e Building Automation per il controllo remoto degli impianti.

Per approfondire

RENDERING AD ALTA RISOLUZIONE

clicca sulle didascalie per l'iimagine in HD
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001