Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Alta Velocità Milano-Roma in 3 ore: partito il Frecciarossa con a bordo il Premier Berlusconi

A 263 giorni dal completamento del sistema AV/AC Torino – Salerno, il Primo Ministro sta viaggiando a bordo del Frecciarossa a 300 Km/h, percorrendo in anteprima anche il nuovo tratto Bologna – Firenze che dal 12 dicembre 2009 collegherà le due città in soli 35 minuti
Roma, 24 marzo 2009

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è ospite d’eccezione sul Frecciarossa per un viaggio prova sulla linea AV Milano-Roma in 3 ore.

A 263 giorni dal completamento del sistema Alta Velocità/Alta Capacità Torino-Salerno, il Primo Ministro sta viaggiando a bordo del Frecciarossa, partito da Milano alle 12, percorrendo in anteprima anche il nuovo tratto Bologna - Firenze (78,5 Km di cui 73,8 in galleria attraverso l’Appennino). Un vero e proprio raddoppio ferroviario fra il Capoluogo emiliano e quello toscano - dalla periferia sud di Bologna alla stazione di Firenze Castello - che dal 12 dicembre 2009 collegherà le due città in soli 35 minuti.

Ad accompagnare il Capo del Governo e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, l’Amministratore Delegato del Gruppo FS, Mauro Moretti, e il Presidente Innocenzo Cipolletta. A bordo del Frecciarossa sono presenti anche i Sottosegretari alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e Paolo Bonaiuti, il Segretario Generale alla Presidenza del Consiglio Mauro Masi, il Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati Mario Valducci, il Presidente della Commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni Luigi Grillo, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il Sindaco di Milano Letizia Moratti.

A soli tre mesi dal completamento della linea AV Milano-Bologna, il treno ha guadagnato terreno sull’aereo, con punte di oltre 40mila presenze al giorno.

La nuova “metropolitana veloce d’Italia”, anche grazie all’elevata frequenza delle corse - una ogni 15 minuti - sta rivoluzionando il modo di viaggiare degli italiani e accorcia ogni giorno di più le distanze del Bel Paese.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001