Il 19 e il 20 marzo il deposito officina rotabili storici di La Spezia Migliarina apre le sue porte per una due giorni tra locomotive e vetture d'epoca, mostre fotografiche, modellismo e un vero e proprio circuito ferroviario a vapore vivo in scala allestito per l'evento. Come per le precedenti edizioni, i visitatori potranno accedere gratuitamente all'impianto dalle 9.00 alle 17.30.

Nella mattinata di sabato 19 marzo, è prevista una cerimonia di apertura alla presenza di Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia, Luigi Cantamessa, Direttore Generale della Fondazione FS Italiane, e di altre autorità nazionali e territoriali.

LE INIZIATIVE
Nel corso di questa apertura straordinaria i visitatori potranno entrare nelle officine dove la Fondazione FS Italiane sta concludendo le operazioni di recupero di tre gruppi di locomotive elettriche d’anteguerra con interventi mirati all'attrezzaggio del Sistema di controllo della marcia treno (Scmt) e al sistema frenante, indispensabili per poter circolare in sicurezza sull’infrastruttura ferroviaria nazionale.

Grazie alla collaborazione con l'associazione Gruppo 835, sarà allestito un circuito ferroviario a vapore vivo e i visitatori potranno salire a bordo di carri e carrozze in scala trainate da una locomotiva in miniatura. Spazio anche al modellismo ferroviario con plastici in scala, mostre fotografiche, show con treni d'epoca e allo shop della Fondazione FS in cui acquistare gadget e stampe.

Locomotiva elettrica nel deposito di la Spezia Migliarina

IL TRENO STORICO RAPIDO TIGULLIO 
In occasione degli open day, sabato 19 marzo sarà possibile raggiungere il deposito viaggiando a bordo del treno storico Rapido Tigullio. Il convoglio, composto da vetture Gran Confort e UIC-X di prima classe, partirà dalla stazione di Milano Porta Garibaldi alle ore 7:35 con arrivo previsto alle 11:20 direttamente nell'impianto di La Spezia Migliarina, mentre il ritorno è previsto alle 15:45 con arrivo a Milano Porta Garibaldi alle 19:12. Per i viaggiatori del treno storico è prevista una visita guidata del deposito.

COME ARRIVARE
Oltre ai servizi navetta effettuati con autobus d’epoca dall’Associazione StoricBus di La Spezia, sono previste corse speciali in treno storico dalla stazione di La Spezia Centrale al DORS di La Spezia Migliarina con cadenza oraria e fino ad esaurimento posti.

I visitatori potranno accedere al deposito officina rotabili storici di La Spezia Migliarina muniti di un green pass valido e compilando un'apposita liberatoria. Per altre informazioni è possibile contattare la Fondazione FS all'indirizzo  info@fondazionefs.it.