Fino al 22 settembre si celebra in tutta Europa la Settimana della Mobilità: 2642 città europee impegnate in iniziative per promuovere una mobilità sempre più attiva e a basse o zero emissioni. 

In questa settimana, ma non solo, anche il Regionale di Trenitalia, società del Gruppo FS, incoraggia la mobilità sostenibile per visitare i principali musei torinesi oltre che per raggiungere il proprio luogo di lavoro o di studio. 

Arrivando a Torino a bordo di uno dei treni del Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM) o dei regionali da Aosta o ancora dei regionali veloci da Milano, Genova, Cuneo e Savona si può usufruire di una tariffa ridotta o di uno sconto sul Family Ticket per visitare il Museo Egizio

Per l’ingresso al Museo del Cinema (e la mostra di Dario Argento) è possibile attivare la promo 2X1, dedicata ai clienti CartaFRECCIA che arrivano a Torino con le Frecce e/o Intercity e per i titolari di abbonamento mensile o annuale Regionale Piemonte, oppure il ridotto per l’ingresso singolo.

Tariffe dedicate anche per l’ingresso al Museo Nazionale dell’Automobile (Mauto) e alla mostra temporanea The Golden Age of Rally.

Ai possessori di abbonamento di treni regionali, infine, è riservato uno sconto di 4 euro sull’acquisto dell’Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta.

Inoltre, gli abbonati regionali possono usufruire della promozione “Viaggia con me”, che consente di viaggiare gratis su tutti i treni regionali insieme a chi ha acquistato un biglietto. Continua anche l’offerta “Junior”, viaggi gratuiti per i ragazzi fino a 15 anni in compagnia di un adulto pagante.

Si conferma così l'impegno delle Ferrovie dello Stato Italiane per costruire un futuro libero da emissioni inquinanti e rendere le città più vivibili, uno dei principali obiettivi del Piano Industriale, offrendo un’alternativa economica ed ecologica al mezzo privato.