Nella giornata di lunedì 25 luglio, è stato indetto dalle segreterie regionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal uno sciopero di 4 ore, dalle 17.30 alle 21.30, riguardante i servizi svolti da Busitalia in Umbria.

 

In caso di adesione, queste le modalità di astensione dal lavoro da parte del personale:

Nella provincia di Perugia e Terni, la protesta sindacale riguarda i servizi autobus urbani ed extraurbani, la navigazione del Lago Trasimeno, i Minimetrò di Perugia, la mobilità alternativa di Spoleto (percorsi meccanizzati dei parcheggi Spoletosfera e Ponzianina-Rocca e Posterna) e la Funicolare di Orvieto.

Le corse che partono dal capolinea prima dell’orario dello sciopero giungeranno regolarmente a destinazione.

I servizi delle biglietterie di Perugia (P.za Partigiani e Stazione FS Fontivegge), Spoleto (Stazione FS) e Terni (Bus Terminal), dell'URP di Perugia e Terni e del servizio ascensori e scale mobili a Perugia saranno garantiti con il normale orario.

Il personale impiegatizio e degli impianti fissi, in caso di adesione, si asterrà dal lavoro le ultime 4 ore del turno.

servizi ferroviari nella rete regionale con orario di partenza compreso nell’intervallo sopra indicato non sono garantiti.

In questa fascia, a causa della diversa modalità di svolgimento del servizio ferroviario (autobus-treno-autobus), non sarà garantita la continuità del servizio stesso tra origine e destinazione.

Per quanto riguarda i servizi ferroviari Trenitalia effettuati nella rete nazionale RFI, saranno garantiti quelli indicati come tali nell’orario ufficiale, ossia i treni 19745 Terni-L’Aquila e 19758 L’Aquila-Terni.

Per informazioni: 0759637637 – 0744492703 - www.fsbusitalia.it