Da oggi, lunedì 18 luglio, QuiBus Campania l’applicazione ufficiale di Busitalia Campania si arricchisce di un ulteriore funzionalità per facilitare gli spostamenti notturni nell’area urbana di Salerno. Si tratta del servizio di prenotazione dei bus a chiamata, attivo dal lunedì al venerdì dalle 22.00 alle 6.30 e il sabato dalle 22.00 alle 5.00 presso alcune fermate urbane del Comune di Salerno, facilmente identificabili all’interno dell’app. La nuova funzionalità non richiede costi aggiuntivi per il cliente: le tariffe, infatti, sono quelle previste dal sistema tariffario regionale e successivi aggiornamenti.

Il servizio, pensato per rispondere alle effettive necessità di mobilità dei viaggiatori, mira ad incentivare l’uso del trasporto pubblico come alternativa al trasporto privato, garantendo così una mobilità ecosostenibile, sicura ed economicamente accessibile.

A soli cinque mesi dal lancio, QuiBus Campania conta ad oggi oltre 9.000 download su Play Store e Apple Store e, con un indice di gradimento oltre le 4*, contribuisce a rivoluzionare la mobilità accompagnando il cliente nei suoi spostamenti.

COME FUNZIONA L’APP

QuiBus Campania permette in pochi passi di consultare facilmente sullo smartphone informazioni su biglietti e tariffe, pianificare il viaggio, trovare la fermata più vicina rispetto alla propria posizione e gestire i servizi preferiti e le notifiche push per essere costantemente aggiornati sulle novità. Il viaggio può essere prenotato in tempo reale o con un anticipo massimo di una settimana, anche per più giorni o per più persone. È possibile modificare o disdire ogni prenotazione fino a 15 minuti prima della partenza senza incorrere in costi aggiuntivi. Al momento della salita sul mezzo il cliente deve comunicare all’autista il proprio nickname per verificare la correttezza della prenotazione ed esibire un valido e regolare titolo di viaggio o procedere all’acquisto del biglietto a bordo.  

Busitalia, società del Gruppo FS, è attiva in Veneto, Umbria, Campania e in Toscana con alcuni servizi a mercato. È presente anche all’estero, in Olanda, nelle aree di Utrecht e Groningen-Drenthe con la controllata Qbuzz. Busitalia, nel nuovo Piano Industriale FS fa parte insieme a Trenitalia, Trenitalia Tper e Ferrovie del Sud Est del Polo passeggeri contribuendo alla missione di ridisegnare il trasporto in chiave sostenibile.

Scopri le app del servizio Busitalia

Sul tuo smartphone tutte le informazioni sui servizi in Umbria, Veneto e Campania.