Un crollo ha interessato nel corso della mattinata dell’8 aprile il ponte stradale sul fiume Magra, lungo la ex strada provinciale 70, oggi strada statale 330. A seguito di ciò la strada è stata chiusa in località Albiano Magra, nel comune di Aulla (MS) e il traffico veicolare deviato, con indicazioni sul posto.

 

Anas, che gestisce il tratto stradale interessato dal novembre del 2018, ha avviato una commissione di indagine per accertare la dinamica e le cause del crollo del ponte che, a partire dal 2019, è stato oggetto di sopralluoghi e verifiche periodiche, anche rispetto alle segnalazioni degli Enti Locali. Allo stato – precisa una nota diffusa dalla società – “non è possibile ipotizzare le cause del crollo improvviso dell’intera struttura“.

 

Nella stessa nota ANAS comunica che “sono in corso di verifica, di concerto con gli Enti Locali,  percorsi di viabilità alternativa da attivare nell’immediato". Il tratto è  rientrato da qualche tempo nella competenza di Anas la quale ha comunicato che sul ponte, al momento del crollo, non erano in corso interventi.