RFI / Liguria: pagati al consorzio stati avanzamento lavori nodo ferroviario Genova

Pagati quelli arrivati a scadenza; opera inserita fra quelle prioritarie e strategiche; smaltimento smarino: al lavoro con Regione Liguria e Enti territoriali per individuare scelta più idonea

Pagati al Consorzio Fergen gli stati avanzamento lavori arrivati a scadenza

Genova, 8 gennaio 2016

In relazione a quanto comunicato oggi da alcune organizzazioni sindacali liguri, Rete Ferroviaria Italiana precisa che sono stati pagati al Consorzio Fergen gli stati avanzamento lavori (SAL) arrivati a scadenza delle opere in corso di realizzazione per il potenziamento infrastrutturale e tecnologico del nodo ferroviario di Genova.

RFI sottolinea che il valore dei pagamenti effettuati è correlato alle lavorazioni effettuate e alla capacità produttiva del Consorzio.

RFI evidenzia che l’opera, mai messa in discussione da alcuno, da realizzare in tempi brevi, è inserita fra quelle prioritarie e strategiche del proprio piano industriale.

Smaltimento smarino. È un problema noto. Rete Ferroviaria Italiana sta lavorando di concerto con Regione Liguria e gli Enti territoriali interessati per individuare la soluzione più idonea e compatibile per la tutela dell'ambiente e del territorio.