Velostazione Cesena: servizi a supporto della mobilità sostenibile

La realizzerà il Comune di Cesena grazie a un accordo con Rete Ferroviaria Italiana

Cesena, 25 ottobre 2017

 Una Velostazione attigua alla stazione ferroviaria di Cesena, punto nevralgico di scambio per chi utilizza i mezzi pubblici, a pochi minuti dal centro della città.

La realizzerà il Comune di Cesena grazie a un accordo con Rete Ferroviaria Italiana, che prevede la riqualificazione dell’ex magazzino merci ora parzialmente inutilizzato.

I dettagli del progetto sono stati presentati ieri dal sindaco del Comune di Cesena Paolo Lucchi e dal responsabile Ingegneria della Direzione Produzione Bologna di RFI, Vincenzo Cefaliello. Presenti gli assessori alla Sostenibilità Ambientale e ai lavori pubblici del Comune.

La chiusura dell’accordo Comune – RFI, in programma entro la fine di quest’anno, prevede la stipula di un comodato gratuito attraverso il quale RFI consegnerà all’Amministrazione comunale il fabbricato, per la successiva riqualificazione e riconversione in spazio dedicato al noleggio e al parcheggio custodito delle biciclette, nonché alla loro manutenzione e alla promozione di questa modalità di trasporto.

Fra gli obiettivi del Comune anche quello di ospitare all’interno dei locali riqualificati, attività che favoriscano integrazione e coinvolgimento dei giovani, in particolare adolescenti, delle loro famiglie e degli istituti scolastici di riferimento.

Il progetto si colloca in un quadro più ampio di rigenerazione del comparto stazione Cesena, progetto dell’Amministrazione comunale di vera e propria rigenerazione urbana di un’area strategica di passaggio e congiunzione tra i vari quartieri della città, sia periferici sia centrali.

Obiettivo che ben si sposa con quello del Gruppo FS di fare delle stazioni ferroviarie luoghi sempre più funzionali alle esigenze dei clienti e più integrate con il tessuto urbano. Un progetto che coinvolge sia le stazioni grandi che le medio/piccole, destinate ad aggiungere al loro ruolo di efficienti poli trasportistici, quello di poli di attrazione e di servizi per il territorio.