RFI, Cisterna di Latina e Campoleone: nuovi sistemi di informazione ai viaggiatori

Investimento complessivo: 790 mila euro

Roma 10 agosto  2017

Nuovi sistemi di informazione al pubblico nelle stazioni di Cisterna Di Latina e Campoleone, sulla linea Roma - Formia - Napoli.

Teleindicatori  bifacciali con  indicazioni sussidiarie, monitor  a servizio dei binari, della sala di attesa, dell’atrio e dei sottopassi e una nuova centrale audio per gli annunci sonori.

Sono questi gli interventi realizzati da Rete Ferroviaria Italiana nelle stazioni pontine che si arricchiscono così di un nuovo e più moderno sistema di informazione ai viaggiatori per un miglioramento complessivo della qualità del servizio.

Complessivamente per le due stazioni, investimento economico 790 mila euro,  sono stati installati: 70 diffusori sonori, 14 monitor e 10 teleindicatori.

Nel dettaglio:

Campoleone
- Diffusori sonori: 32
- Monitor: 8
- Teleindicatori di binario (bifacciali): 7
- Investimento economico: 450 mila euro     

Cisterna Di Latina
- Diffusori sonori: 38
- Monitor: 6
- Teleindicatori di binario (bifacciali): 3
- Investimento economico: 340 mila euro

Gli interventi rientrano nel piano di rinnovo dei sistemi di Informazione e Comunicazione al pubblico che sta interessando un po’ tutte le stazioni del Lazio e che Rete Ferroviaria Italiana sta realizzando per il trasporto pubblico locale.