RFI, precisazioni su cantieri nodo di Firenze

Firenze, 22 marzo 2018

In riferimento ad alcune indiscrezioni di stampa sui cantieri del sottoattraversamento di Firenze e della stazione Foster, Rete Ferroviaria Italiana precisa che i lavori per tali opere non hanno mai subito sospensioni a causa di decisioni della committenza e che i ritardi registrati non sono quindi imputabili in alcun modo a RFI.

Attualmente, Rete Ferroviaria Italiana segue con attenzione le vicende di Condotte e valuterà, in base agli sviluppi dell’attuale situazione, le azioni opportune per garantire la continuità dei cantieri. Tali informazioni sono state comunicate anche alle organizzazioni sindacali nel corso di un incontro.